X

Il COMPOST

 

 

 

Ricicliamo anche in modo creativo tutto ciò che possiamo, differenziamo i rifiuti. I rifiuti organici diventano compost, il compost concime per il nostro orto biologico...

 

 

 

 

 

 

 

Il COMPOST o COMPOSTA risulta dalla umidificazione e conseguente decomposizione di un miscuglio di materie organiche. In presenza di ossigeno i micro e macro organismi come agiscono portando avanti un i batteri e funghi avviano il processo di trasformazione del materiale organico.

MATERIE IN USO

 

Letame, rifiuti del giardino e dell'orto, residui di potatura sminuzzati e scarti di cucina, sono ideali per la creazione di un buon compost.

PREGI E FUNZIONI

Il compost è un ottimo fertilizzante per  tutti i terreni da spargere prima dell'aratura. La sostanza organica in esso contenuta migliora la truttura del suolo e la disponibilità di elementi essenziali come l'azoto. Come attivatore biologico aumenta inoltre la biodiversità della microflora nel suolo.

 

 

 

REALIZZAZIONE

Per un ottimo compost sono necessari tre elementi:

 

  • nutrienti equilibrati in un mix di materie carboniose e azotate
  • umidità (acqua piovana)
  • aria

Interventi:2 o 3 volte all'anno bisognerà rigirare il materiale per riattivare il processo di compostaggio e mantenere il giusto grado di umidità.

Il compost ottimale contiene: fosforo, azoto, calcio, potassio, magnesio e possiamo concludere che il suo utilizzo come fertilizzante è alla base di tutte le tecniche agronomiche sostenibili: agricoltura naturale, biologica e biodinamica.