X

L'UOMO E' CIO' CHE MANGIA

 

COLTIVARE SANO PER VIVERE MEGLIO

 

Alle origini della salute c'e' il rispetto della natura e il piacere della buona tavola...


"Fa che il cibo sia la tua medicina e la medicina sia il tuo cibo." (Ippocrate)

 

Con un nuovo modo di coltivare, che rispetti la fertilit?naturale dei suoli, possiamo garantirci la salubrit?ei prodotti, la nostra salute dipende da cosa mangiamo.

Con l'utilizzo della micoflora nelle coltivazioni tradizionali, utilizzando semplici prodotti contenenti funghi simbionti micorrizici e batteri della rizosfera, si realizza un interscambio paritetico con le piante ospiti ad entrambi essenziale e favorevole. I funghi ottengono dalle piante i principi nutritivi, alle piante, la rete di miceti che si ancora alle radici, garantisce una superficie assorbente pi?pia e quindi superiori capacit?i assorbimento di acqua e sali minerali. In questo modo cambiano i rapporti che si possono stabilire tra piante e suolo attraverso le radici da una parte e gli esseri viventi che popolano gli strati superficiali del terreno dall'altra.

Esistono prodotti che sono dei veri e propri fertilizzanti biologici naturali con micoflora, che ripristinano l'equilibrio biologico perduto e favoriscono il recupero dell' efficienza del sistema.

Le piante trattate entrano in simbiosi sia con il fungo sia con i batteri della rizosfera, creando un particolare stato di grazia dei prodotti coltivati in questo modo. Un ruolo importante in questo processo lo possiedono le micorrize, che sono associazioni simbiotiche che s'instaurano tra radici di molte piante e funghi del suolo. E' proprio la tipologia di simbiosi pi?ffusa in natura. La pianta cresciuta in queste condizioni ideali avr?n migliore nutrimento minerale che si evidenzier?on un miglioramento delle caratteristiche organolettiche dei prodotti coltivati ed una significativa riduzione della presenza di sostanze indesiderate negli alimenti e nell'ambiente.

Con l'utilizzo di questo sistema di coltivazione possibile interrompere o diminuire la diffusione degli inquinanti presenti nel terreno mediante l'utilizzo di funghi micorrizici e batteri della rizosfera. In pratica le micorrize svolgono un'azione di filtro per l'eliminazione di sostanze inquinanti, che altrimenti arriverebbero attraverso la catena alimentare all'uomo.

Per lo stesso principio anche le piante prodotte con un sistema a basso impatto ambientale, basato proprio sull'utilizzo di microrganismi, sono piante di qualit?, pi?rti e floride, perch?oltivate in modo biologico con l'utilizzo di micoflora.

 

 


 

 

 

 

E quando addentate una mela ditele nel vostro cuore:

 

" I tuoi semi vivranno nel mio corpo, e i tuoi germogli futuri sbocceranno nel mio cuore, la loro fragranza sar?l mio respiro, e insieme gioiremo in tutte le stagioni"

(K.Gibran)

 

 PRENDITI CURA DI TE... CON SAPORE

Possiamo vivere meglio e ammalarci meno, ma attenzione, dobbiamo mangiare bene. La sicurezza alimentare ?n dato di partenza innegabile. L'Organizzazione mondiale della Sanit?i> e tutti i Ministeri della Salute Europei raccomandano di mangiare quotidianamente, come minimo, cinque porzioni di frutta e verdura fresca. Questi alimenti contengono infatti, migliaia di molecole con capacit?ntiossidante che riportano l'equilibrio chimico nei radicali liberi grazie alla possibilit?i fornire loro gli elettroni di cui sono privi.

Mangiare ?na necessita' , mangiare intelligentemente ?n'arte.
(La Rochefoucoult)

Un dieta migliore, come ad esempio quella suggerita dagli studi effettuati dall'Istituto tumori di Milano, che ha lanciato un progetto di cucina naturale, in collaborazione con l'associazione Salute Donna, pu?sere un ottimo inizio. Per farvi un'idea migliore potete leggere questo servizio intitolato "MANGIA CHE TI PASSA", e vedere il VIDEO. Per questa ricerca sono stati utilizzati proprio prodotti sani, di ottima qualit?coltivati con fertilizzanti biologici contenenti micoflora.

Quando si intende condurre una vita nuova occorrono pasti regolari e sani.
(Oscar Wilde)

L'Italia ?l primo paese europeo per la produzione di frutta e verdura, tale filiera viene inoltre valorizzata dalla qualit?e dalla salubrit?dei suoi prodotti nel rispetto dell'ambiente e della salute dei consumatori.

 

 

 

 

"L'uomo ?i?e mangia..."

(Feuerbach)