Composite

dragoncello

Artemisia dracunculus

dragoncello

Artemisia dracunculus

Pianta erbacea perenne, forma dei cespugli che possono raggiungere il metro di altezza; le foglie sono lineari lanceolate di colore verde chiaro, lunghe e sottili. L'infiorescenza è una pannocchia molto ramificata con piccoli fiori verdi-giallastri. Il frutto è di colore bruno scuro.

Caratteristiche

i dati principali

DATI GENERICI

pieno sole

fiorita: estate

erbacea

Temperato/Rigido

Perenne

media

Europa orientale, Asia centrale

esposizione


Deve essere esposto in posizioni di pieno sole

fioritura


I fiori sono piccoli di colore verdi-giallastri, riuniti in pannocchie e spuntano in estate

medicina


E'usato a scopi terapeutici per le sue proprietà digestive, antisettiche, aperitive, stimolanti e carminative. In caso di inappetenza, nelle digestioni difficoltose e lente. La droga sono le sommità fiorite e i rametti fogliari.

storia


Pianta originaria della Russia meridionale e della Siberia il dragoncello si diffuse in Occidente in seguito alle Crociate. In Italia si è diffuso prima nella regione toscana; i senesi, infatti, sostengono che fu importato da Carlo Magno nel 774 e coltivato nell'orto dell'Abbazia di S. Antimo nei pressi di Montalcino. Le curiosità che riguardano questa particolare specie sono molte. Si scrive che potrebbe essere stata chiamata Artemisia in onore di Diana artemide, dalla quale le derivava la proprietà di ristabilire il flusso mestruale. dracunculus significa 'piccolo drago' forse perchè la forma del cespuglio potrebbe ricordare questo mitico animale.

concimazione


utilizzare dello stallatico ben maturo

irrigazione


Deve essere annaffiato senza eccessi

segnalazioni


potatura


eliminare le parti secche o danneggiate

malattie


Non è soggetto a perticolari parassiti o malattie

particolarità


Ha proprietà aromatiche, antisettiche, digestive, aperitive, antispasmodiche, stimolanti, viene anche molto utilizzato in cucina nella preparazione di salse, frittate, arrosti, insalate e piatti di pesce Non necessita di cure particolari

temperatura


Sopporta molto bene le basse temperature ma anche il caldo.

rinvaso


utilizzare vaso solo leggermente più ampi del precedente

substrato


Predilige terreni molto ricchi di sostanza organica

propagazione


Avviene per talea o per semina in primavera

clima


Temperato/Rigido

durata


Perenne

origine


Europa orientale, Asia centrale
deutzia
Deutzia gracilis
Aeschynanthus cordifolia
Aeschynanthus cordifolia
crassula morgan
crassula morgan