Salicacee

pioppo bianco

Pioppo bianco

pioppo bianco

Pioppo bianco

Pianta che può raggiungere i 30 metri, ha la chioma globosa e leggera, mai molto fitta; il fusto è eretto e globoso. Le foglie sono di colore verde intenso nelle pagine superiori e di colore bianco grigiastro nelle pagine inferiori. Secondo la specie le foglie possono avere forma triangolare, rotonda o lobata.

Caratteristiche

i dati principali

DATI GENERICI

Penombra

fiorita: primavera

albero

Temperato

Perenne

grande

Europa centro meridionele,Asia Occidentale, Africa Settentrionale

esposizione


Deve essere esposto in zone soleggiate

fioritura


Fiorisce da febbraio a marzo

arte


Dai tronchi si ricava la cellulosa, con la quale si produce la carta. Il suo legno non è molto resistente, infatti, lo si usa per fare piccoli oggetti, sopratutto fiammiferi ed in Olanda per la fabbricazione degli zoccoli.

medicina


Nella medicina popolare il legno polverizzato era sfruttato come rimedio per i disturbi intestinali. La corteccia, la sua resina e le gemme sono tuttora utilizzati in fitoterapia.

letteratura


Secondo la mitologia Greca, ogni pioppo aveva un'animo di donna. Infatti, l'argentea scorza ed i rami sottili celavano le sembianze delle figlie del sole. Le divine fanciulle avevano un fratello di nome Fetonte, che venne fulminato da Zeus per aver rubato il carro per farsi un giro. Le sorelle iniziarono un pianto sconsolato ed insistente, così il padre le trasformò in Pioppi per non sentirle più . In realtà le fanciulle continuarono a gemere ad ogni fremito di vento ed a piangere lacrime d'ambra per l'eternità

storia


I romani chiamavano il Pioppo "Populus", perchè il perpetuo stormire delle sue fronde è simile al brusio della folla.

viaggio


Nella pianura padana, per la gente che vive vicino al grande fiume è l'albero per eccellenza. Infatti, quando dicono l'albero si riferiscono sempre al pioppo che cresce in lunghe file solenni e rompe la monotonia del paesaggio. Il nome di piazza del popolo ricorda un tempo in cui i Pioppi vi crescevano rigogliosi.

irrigazione


Vive bene vicino ai corsi d'acqua, necessita di abbondante quantità d'acqua

segnalazioni


potatura


Eliminare le parti secche o danneggiate

malattie


Non è soggetto a malattie o parassiti particolari

particolarità


I frutti sono piccole capsule, glabre, coniche, contenenti numerosi semi provvisti di peli lunghi cotonosi Non necessita di cure particolari

temperatura


Sopporta sia le alte che le basse temperature

substrato


Viene coltivato soprattutto in giardini, parchi, e viali soprattutto per ol suo aspetto ornamentale

propagazione


Avviene per seme

clima


Temperato

durata


Perenne

origine


Europa centro meridionele,Asia Occidentale, Africa Settentrionale
salice piangente
Salix Babilonica
betulla
Betula pendula
pioppo nero
Pioppo Nero
abete bianco
Abies alba
Ontano
Alnus glutinosa
acacia retinodes
Acacia retinodes
olivo
olea europea
larice
larix
sofora
sophora japonica
magnolia
Magnolia