Punicaceae

melograno

Punica granatum

melograno

Punica granatum

Pianta antichissima dal fusto contorto e fessurato a corteccia grigio-rossa e dalle foglie caduche, piccole e di forma allungata. Le foglie giovani sono di colore rosso, alterne sui rami, quando crescono diventano di un bel verde scuro. I fiori sono tubulosi di colore rossastro. I frutti sono delle bacche globose , l'arillo dei semi è commestibile ed ha un gradevole sapore dolce ed aspro allo stesso tempo. Il frutto appare di considerevoli dimensioni e con la buccia di colore giallo-arancio con leggere sfumature rosse.

Caratteristiche

i dati principali

DATI GENERICI

pieno sole

fiorita: primavera

cespugliosa

Temperato, Mediterraneo

Perenne

media

Sud ovest Asiatico

esposizione


Deve essere esposto in zone soleggiate

fioritura


I fiori sono rossi e crescono sull'apice dei rami di un anno all'inizio dell'estate.

arte


Il significato che viene attribuito alla Punica granatum, si può tradurre in amore ardente. La melagrana è simbolo di Fertilità ma anche di morte. Questo frutto è stato rappresentato in moltissime occasioni ed epoche, sia nelle sculture che nei dipinti. Un esempio celebre è la "madonna del granato" del Carpaccio, che tiene il frutto nella mano destra come fosse uno scettro. Nell'iconografia medioevale e rinascimentale è proprio Gesù bambino a reggere il frutto.

medicina


Forte eccitante del sistema nervoso, con potente azione sulle pulsazione cardiache. L'alto contenuto di tannini nella cortecica può provocare dei disturbi, quindi, si consiglia l'uso a scopo medicinale solo se seguiti da esperti.

letteratura


Il nome deriva dal latino malum punicum, cioè melo fenicio, perchè Plinio, ritenendola di origine nord africana per errore, la chiamava così. Di origine indiana è la credenza che il succo di questo frutto combatta la sterilità. Nella mistica cristiana questo simbolismo si arricchisce di significato spirituale, fino a considerare il frutto, e i suoi semi, espressione della perfezione divina. L'alberello, detto botanicamente Punica granatum proviene in realtà dall'India ma fin dall'antichità si era diffusa in Asia Minore e successivamnet enei paesi Mediterranei. Secondo un mito greco questa pianta nacque dal sangue di Dioniso. Side è un altro nome del melograno che ricorda la fanciulla con questo nome, sposa di Orione, che la gettò nell'Ade perchè aveva sfidato Era ad una gara di bellezza. I miti in cui compare il Melograno sono molti altri ed in ogni caso viene proposto il ciclo di morte-sacrificio, da cui nasce la vita. Anche nell'Antico testamento il frutto del melograno ha simboleggiato la femminilità

viaggio


E'usanza per le spose turche scagliare un suo frutto per terra ed il numero di chicchi uscito dal frutto indicherà il numero di figli che partoriranno. In Dalmazia invece lo sposo trasferisce dal giardino del suocero al suo una pianta di melograno

concimazione


Utilizzare concime ternario complesso alla fine dell'inverno, oppure, dello stallatico ben maturo.

irrigazione


Per le piante che vivono all'aperto è sufficienta l'acqua piovana, per le altre annaffiare moderatamente facendo molta attenzione a non creare ristagni d'acqua

segnalazioni


potatura


Deve essere potato soprattutto se lo si coltiva a scopo ornamentale per dargli la forma, altrimenti basta eliminare i rami secchi o danneggiati

malattie


non è soggetto a particolari malattie o parassiti. Raramente si verifica la comparsa di machcie scure sulle foglie e successivo ingiallimento che in genere è dovuto all'attacco di un fungo. Anche afidi e coccinigli possono provocare dei danni. In entrambi i casi è necessario intervenire usando prodotti specifici.

particolarità


Durante l'inverno riparare le piante che sono coltivate in piena terra. La varietà "da fiore" non fa frutto

temperatura


Sopporta molto bene le alte temperature, patisce il freddo e l'umidità

substrato


Predilige terreni molto ben drenati, profondi, fertili e con un leggero tasso di acidità. Per la coltivazione delle varietà nane in vaso, utilizzare del terricico per piante verdi da giardino.

propagazione


Avviene per talea o per seme. Le talee si prelevano a fine inverno e possono essere messe direttamente in terra.

clima


Temperato, Mediterraneo

durata


Perenne

origine


Sud ovest Asiatico
limone
Citrus acida
Ciliegio da frutto
Prunus avium
gazania
Gazania
passiflora
Passiflora caerulea
Melograno Bonsai
Punica granatum
leucospermum
Leucospermum
albizia
Albizia Julibrissin
hibiscus moscheutos
Hibiscus moscheutos
peperoncino ornamentale
Capsicum annuum
Ferocactus
Ferocactus