Alismataceae

Echinodorus

Echinodorus

Echinodorus

Echinodorus

Pianta acquatica rizomatosa. Costituisce dense rosette di foglie, alcune delle quali restano sempre sommerse, di forma ellittica, con margini ondulati; altre invece crescono fino a 50-60 cm e quindi emergono dall'acqua, su lunghi piccioli eretti, hanno forma ovale allungata, appuntita, di colore verde chiaro brillante

Caratteristiche

i dati principali

DATI GENERICI

Penombra

------ fiorita ------

acquatica

Conduce vita anfibia e cresce in regioni alluvionali e paludose oppure si sviluppa lungo le rive di acque stagnanti o correnti

Perenne

media

Centro-sud America

esposizione


Ama esposizioni in pieno sole purchè con un'ottima disponibilità d'acqua stagnante

fioritura


Fiori bianchi a tre petali su scapi fiorali, simili a dei piccoli papaveri

concimazione


Non necessita di concimazione

malattie


Nell'ambiente naturale teme attacchi di afidi mentre negli acquari patisce l'acqua troppo dura

temperatura


Temono il freddo. Temperature tra i 20 e i 25° C, l'optimum intorno ai 22°C.

substrato


Ama terreni soffici, profondi e ricchi in materia organica

segnalazioni


propagazione


Per seme ma alle nostre latitudini difficilmente riescono a produrre i fiori, quindi si propagano dividendo i cespi di foglie

clima


Conduce vita anfibia e cresce in regioni alluvionali e paludose oppure si sviluppa lungo le rive di acque stagnanti o correnti

durata


Perenne

origine


Centro-sud America
abelia
Abelia
edera
Hedera helix
tabacco
Tabacco