Ericaceae

Mirtillo rosso

Vaccinium vitis idaea

Mirtillo rosso

Vaccinium vitis idaea

Lo sviluppo della pianta è ridotto, circa 30 cm di altezza

Caratteristiche

i dati principali

DATI GENERICI

pieno sole

fiorita: primavera

arbustiva

Temperato

Perenne

piccola

Europa

esposizione


Può essere messa a dimora in pieno sole, o preferibilmente a mezz'ombra, soprattutto nei luoghi con estati molto calde

fioritura


Fiori bianchi o rosa, riuniti in grappoli terminali

medicina


Le bacche contengono arbutina, che ha una azione diuretica e disinfettante nelle infezioni delle vie urinarie, nelle cistiti e nelle uretriti, contengono anche antocianosidi, che migliorano il tono dei vasi sanguigni e proteggono i capillari

viaggio


E' diffuso nelle Alpi e nell'Appennino settentrionale.

concimazione


L'azoto non deve essere dato in eccesso: soprattutto nei terreni molto ricchi di sostanza organica apporti annui di 30-50 Kg/ha di azoto sono ottimali. Meglio i formulati a base acida ("solfati") per tutti gli elementi.

irrigazione


L'acqua, non calcarea, deve sempre defluire in breve tempo anche in caso di forti precipitazioni

potatura


Eliminare le parti malate e secche

malattie


Non è soggetta ad attacchi parassitari di particolare rilievo

particolarità


Evitare di mettere a dimora in luoghi troppo ventosi

temperatura


In genere non teme il freddo invernale, anche se esitono specie più adatte al caldo, e altre più adatte al freddo

segnalazioni


substrato


Tollera alti livelli di argilla, ricchi di sostanza organica (5-10% almeno) ma soprattutto privi di calcare e a reazione molto acida (pH compreso fra 4 e 5,5)

propagazione


Viene propagato per talea legnosa o erbacea

clima


Temperato

durata


Perenne

origine


Europa