Ranunculaceae

adonide

Adonis

adonide

Adonis

Pianta erbacea alta 10-40 cm con fusto eretto, ramoso, striato longitudinalmente e rizoma robusto. Le foglie inferiori sono sessili, le altre peduncolate; entrambe presentano lacinie sottilissime, ma non capillari. I fiori hanno un diametro di 15-20 mm, sono di colore giallo-lucido e posizionati all'apice dei rami. I petali sono più lunghi che larghi. Il frutto è composto, lungo 4-5 mm, cilindrico e corto.

Caratteristiche

i dati principali

DATI GENERICI

pieno sole

fiorita: primavera

erbacea

Temperato

Perenne

media

Tutta l'area mediterranea e sub mediterranea

esposizione


Preferisce il sole diretto, si può coltivare anche in zona leggermente ombreggiata

fioritura


Da fine marzo a giugno

medicina


Tutte le parti della pianta contengono due tipi di glucosidi: l'adonide e l'adonivernoside che hanno proprietà cardiotoniche (aumenta, cioè, la forza delle contrazioni cardiache), dilatatrici delle arterie coronarie (combatte, infatti, l'angina pectoris), diuretiche e lievemente sedative. Pertanto, utilizzata sotto controllo medico, costituisce un rimedio altamente efficace per la cura di numerose malattie di cuore. Questi glucosidi, inoltre, non si accumulano nell'organismo, perchè vengono eliminati rapidamente attraverso l'urina: per questo la pianta viene spesso utilizzata nel caso di trattamenti che si prolungano nel tempo

letteratura


Il nome scientifico di questa pianta deriva dal mitologico Adone, sinonimo di bellezza

segnalazioni


concimazione


Raramente. Usare fertilizzante ternario secondo le indicazioni del produttore

irrigazione


Solo in caso di prolungata siccità o in presenza di piante giovani

potatura


In autunno e in primavera quando si dividono i cespi bisogna eliminare le parti secche

malattie


Le malattie più comuni per questo tipo di pianta sono alcune micopatie vascolari

particolarità


Si consiglia l'acquisto della piantina già pronta in primavera

temperatura


Resistono molto bene sia alle basse sia alle alte temperature

substrato


Si adatta bene a qualsiasi tipo di terreno

propagazione


Tramite cespo o semina all'inizio della primavera o in autunno

clima


Temperato

durata


Perenne

origine


Tutta l'area mediterranea e sub mediterranea
anagallide
Anagallis arvensis
gelsomino rhyncospermum
Rhyncospermum jasminoides
agave victoriae-reginae
Agave victoriae-reginae
calluna
Calluna vulgaris
hibiscus coccineus
Hibiscus coccineus
adenium
Adenium
ceropegia
ceropegia stapeliifomis
gelsomino
Trachelospermum jasminoides
Agastache
Agastache
borragine
Borago officinalis