Cactacee

Aporocactus

Aporocactus

Aporocactus

Aporocactus

Pianta succulenta dai lunghi fusti striscianti o penduli, ricchissimi di spine radiali che in età giovanile hanno una sfumatura rossastra. I fiori sono molto belli, di grandi dimensioni a forma di imbuto, il colore varia dal rosso al viola. Dopo la fioritura, che dura per qualche giorno, l'ovaio fruttifica. Presenta radici fascicolate e radichette aeree sui fusti più lunghi.

Caratteristiche

i dati principali

DATI GENERICI

pieno sole

------ fiorita ------

cactacea

temperato caldo

perenne

media

America centrale

esposizione


esporre all'aperto in zona soleggiata o alla mezz'ombra. Se l'inverno è particolarmente rigido porla in una zona ben riparata dal freddo eccessivo, anche in interni ma molto luminosi.

fioritura


presenta fioriture primaverili

storia


Conosciuta con il nome volgare di coda di volpe o di topo.

concimazione


Concimare con fertilizzanti per piante cactacee seguendo le dosi indicate sul prodotto. La pianta necessita fertilizzazioni in particolare prima e dopo la fioritura. Anche l'uso di stallatico maturo a piccole dosi epr arricchire il terreno è consigliato.

irrigazione


Durante il periodo caldo è necessario bagnarla con una certa regolarità, attendendo sempre che il terreno si asciughi tra un'annaffiatura e l'altra. Con il diminuire delle temperature è oppurtuno diradare molto gli interventi idrici.

segnalazioni


malattie


Può essere colpita da afidi e cociniglia che vanno eliminati meccanicamente con un pennello a setole corte e rigide prestando attenzione a non creare danni alle piccole areole.

particolarità


Non esporre a bruschi sbalzi di temperatura o a freddo intenso.

temperatura


Molto resistente alle alte temperature, non scendere sotto i 10°C.

rinvaso


Si effettua in primavera, quando necessario, utilizzando contenitori di poco più ampi del precedente.

substrato


necessita di terreni sempre fertili.

propagazione


Può essere propagata tramite semina ad inizio primavera, oppure, prelevare delle talee nel periodo caldo e metterle nel terreno di coltivazione dopo aver lasciato asciugare la superficie taglata per circa tre giorni.

clima


temperato caldo

durata


perenne

origine


America centrale
gelsomino rhyncospermum
Rhyncospermum jasminoides
agave victoriae-reginae
Agave victoriae-reginae
aphelandra tetragona
aphelandra tetragona
adenium
Adenium
Aphelandra aurantiaca
Aphelandra aurantiaca
adonide
Adonis
Agastache
Agastache
Agave americana
Agave americana
Aesculus
Aesculus
gelsomino
Trachelospermum jasminoides