cacatacee

Heliocereus

Heliocereus

Heliocereus

Heliocereus

genere di cactacee che in natura spesso vive come pianta epifita. Presenta fusti sottili ed allungati che nel primo periodo di vita sono eretto, successivamente si adagiano sul terreno. Hanno costolature dentellate con poche areole e con spine non sempre rigide. I fiori, sempre molto appariscenti, sbocciano alla fine della primavera nella parte terminale dei fusti.

Caratteristiche

i dati principali

DATI GENERICI

------ fiorita ------

cactacea

tropicale

perenne

media

Guatemala, Messico

esposizione


in casa devono ricevere buona luce ed essere mantenute lontane dai raggi del sole, se filtrati da un vetro. In esterni possono stare al sole, evitando l'esposizione diretta durante le ore più calde.

fioritura


presenta fioriture di grande effetto con fiori che possono essere bianchi, rossastri, arancioni, imbutiformi e duraturi.

concimazione


ottimo l'uso dello stallatico ben maturo, oppure, del concime liquido per piante cactacee, seguendo le dosi del prodotto e somministrandoli sempre durante la primavera.

irrigazione


irrigare con regolarità, in modiche quantità, diminuendo con il calare delle temperature.

malattie


prestare attenzione alle bruciature per l'esposizione scorretta al sole filtrato dai vetri, in generale sono piante piuttosto resistenti.

segnalazioni


temperatura


predilige temperature miti.

rinvaso


rinvasare durante la primavera, quando le radici hanno riempito tutto lo spazio disponibile del vaso.

substrato


Prediligono terreni molto fertili, ricchi di materiale organico

propagazione


si riproducono per seme ma è molto più semplice sfruttando le talee.

clima


tropicale

durata


perenne

origine


Guatemala, Messico