Aizoacee

Conophytum

Conophytum

Conophytum

Conophytum

pianta succulenta con doppie foglie lunghe fino a 3 cm che sono riunite in cespi di un'ampiezza di circa 7 cm. Il colore di queste piante varia dal verde oliva al verde giallo, al verde azzurro, al verde scuro. I fiori compaiono dalla fessura di ogni coppia di foglie. Il fiore è molto simile alla margherita, con i petali di colore variabile dal bianco al giallo chiaro, al rosa, al rosso vivo.

Caratteristiche

i dati principali

DATI GENERICI

tropicale

perenne

sud africa

esposizione


vanno sempre tenute in ambienti areati e molto luminosi, durante i periodi caldi si portano all'aperto, a pieno sole.

fioritura


la fioritura inizia alla fine dell'estate

concimazione


utilizzare, durante le stagioni più calde del feritlizzante per cactacee.

irrigazione


irrigare quando il terreno è asciutto durante la fase vegetativa, quando la temperatura scende interrompere gli interventi.

segnalazioni


malattie


Può subire attacchi da malattie fungine, per prevenzione evitare accuratamente la creazione di ristagni idrici.

particolarità


questo genere di piante si coltiva bene in vasi e cassette poco profondi.

temperatura


sopporta bene le temperature elevate, non bisogna scendere sotto i 5°C Ogni anno necessitano però di un periodoo di riposo a temperature di circa 8°-10°C.

rinvaso


effettuare in primavera, quando necessario, ogni 3 anni circa.

substrato


utilizzare terriccio globoso e fibroso con l'aggiunta di sabbia.

propagazione


si riproducono per seme o tramite divisione dei cespi.

clima


tropicale

durata


perenne

origine


sud africa