aceraceae

Acero giapponese

Acer japonicum

Acero giapponese

Acer japonicum

piante dal portamento compatto, presenta foglie profondamente incise che durante l'autunno si colorano di rosso vivo. Gli Aceri presentano frutti detti samare, con ali quasi opposte. La varietà Acer palmatum ha un portamento a piccolo alberello o arbustivo,

Caratteristiche

i dati principali

DATI GENERICI

pieno sole

------ verde ------

albero

temperato

perenne

media

emisfero boreale

esposizione


esporre in pieno sole o alla mezz'ombra.

fioritura


durante la primavera produce fiorellini

concimazione


utilizzare dello stallatico ben maturo.

irrigazione


irrigare gli espemplari giovani o in caso di periodi siccitosi molto prolunagati.

potatura


non necessita interventi di potatura, eliminare i rami rotti e danneggiati.

segnalazioni


malattie


Il genere Acer può subire attacchi da parte di afidi ed acari che si combattono con prodotti aficidi. Anche il comune fungo chiodino, che sviluppa più facilmente in terreni eccessivamente umidi, può provocare danni molto gravi ed anche la morte della pianta.

particolarità


le diverse varietà sono tiutte molto apprezzate in particolar modo per i caldi colori che il fogliame assume durante l'autunno.

temperatura


sopporta molto bene sia il caldo sia il freddo, anche intenso.

substrato


predilige terreni freschi e ben drenati, possibilmente abbastanza ricchi di sabbia o ghiaia.

propagazione


queste specie si ppropagano per semina in primavera.

clima


temperato

durata


perenne

origine


emisfero boreale
acero argenteo
acer saccharinum
bosso
buxus
rosmarino
Rosmarinus officinalis
Acer palmatum 'dissectum granato'
Acer palmatum 'dissectum granato'
piracanta
Pyracantha
ippocastano
Aesculus hippocastanum L.
Cotone
Gossypium
lavanda
Lavandula angustifolia
mandevilla
Mandevilla Splendens, Syn. Dipladenia
pieris japonica
pieris japonica