Solanaceae

Browallia

Browallia

Browallia

Browallia

Pianta erbacea dalle foglie ovate o lanceolate e i fiori tubulosi, divisi in 5 lobi, di colore azzurro-violaceo. Nelle differenti varietà il colore delle infiorescenze può variare in tipologia ed intensità.

Caratteristiche

i dati principali

DATI GENERICI

temperato

perenne o annuale ma quasi sempre coltivata come annuale.

America del sud

esposizione


esporre in pieno sole quando vive in esterni, quando vivono in appartamento è necessario garantirgli un'ottimale illuminazione

fioritura


fiorisce durante la stagione estiva, a volte arriva fino al principio dell'autunno.

arte


queste specie sono talvolta utilizzate anche per la composizione di mazzi di fiori o bouquets.

letteratura


il nome del genere ricorda quello del naturalista e vescovo Johan Browall.

storia


E' chiamata anche fiore di zaffiro.

concimazione


utilizzare della sostanza organica o dello stallatico ben maturo.

irrigazione


intervenire in modo regolare con quantità moderate utilizzando sempre acqua a temparatura ambiente e priva di calcare. Evitare con cura i ristagni idrici. per gli esemplari che vivono in ambienti esterni bagnare sempre alla sera tardi o al mattino molto presto.

potatura


eliminare le parti secche o danneggiate.

malattie


teme i marciumi radicali in caso di eccessi idrici. gli afidi e la clorosi causano ingiallimenti delle foglie e deperimento della pianta. Per curare la clorosi si usano prodotti specifici a base di chelati di ferro.

temperatura


resiste molto bene al caldo ma patisce gli sbalzi termici e le correnti d'aria fredda.

segnalazioni


substrato


utilizzare un terriccio per piante fiorite con l'aggiunta di sabbia per miglirare il drenaggio.

propagazione


si riproduce per seme a fine inverno.

clima


temperato

durata


perenne o annuale ma quasi sempre coltivata come annuale.

origine


America del sud