ebenaceae

caco

Diospyros kaki

caco

Diospyros kaki

albero a foglie decidue dal gradevole valore ornamentale, specie per il magnifico colore autunnale delle foglie, seguito, dopo la loro caduta da quello dei frutti. Presenta fusto eretto con corteccia piuttosto scura a finemente screpolata. Le foglie hanno una forma ovata di colore verde scuro sulla pagina superiore e grigiastro su quella inferiore, in autunno assumono tonalità giallo-arancio e poropra. I fiori sono di piccole dimensioni e di un giallo delicato.

Caratteristiche

i dati principali

DATI GENERICI

temparato

perenne

Asia, America, Africa, Europa

esposizione


predilige esposizioni in pieno sole ma tollera anche la mezz'ombra. E' opportuno collocarlo in una zona protetta dai venti freddi e dall'umidità.

fioritura


i fiori sbocciano in maggio e giugno.

arte


I frutti del Caco maturano nel segno della bilancia, in pieno autunno, stagione di cui potrebbero essere il simbolo, quasi fossero rossi soli vegetali. Questo magnifico frutto rosso ed appariscente sembra contenere tutte le dolcezze dell'estate.

letteratura


Giuseppe Verdi fu uno dei primi ad assaggiarlo e ne rimase estasiato.

storia


questa pianta proviene dal Giappone e dalla Cina dove è considerato l'albero delle sette virtù: la prima è la lunga vita, la seconda la grande ombra, la terza la mancanza di nidi fra i suoi rami, la quarta è la mancanza di tarli, la quinta dice che si può giocare con le suie foglie indurite dal ghiaccio, la settima ricorda che esse forniscono un bel fuoco e un ottimo concime per la terra. In Europa veniva coltivato alla fine del settecento come pianta ornamentale. Soltanto nella seconda metà del secolo scorso, grazie anche all'importazione dal Giappone di alcune varietà particolarmente pregiate cominciò a essere apprezzato anche per i frutti.

concimazione


utilizzare dello stallatico ben maturo.

irrigazione


si deve intervenire dopo la messa a dimora e per le piante giovani in caso di prolungata siccità.

potatura


la potatura si effettua sulle piante giovani solo se lo si vuole formare a vaso o piramide.

malattie


e' una pianta resistente alle malattie ma può essere colpita da parassiti quali le cocciniglie e le larve di rodilegno.

particolarità


solo le piante femminili producono frutti commestibili

segnalazioni


temperatura


le piante adulte sono resistenti, le piante giovani devono essere protette durante l'inverno con una buona pacciamatura.

substrato


predilige un terreno umido e fertile ben drenato, ricco di sostanza organica ben matura.

propagazione


la pianta si mette a dimora in autunno.

clima


temparato

durata


perenne

origine


Asia, America, Africa, Europa
Agave filifera
Agave filifera
Echium vulgare - Erba viperina
Echium vulgare
oleandro
Nerium oleander
dendrobium findlayanum
dendrobium findlayanum
Cruciata laevipes (nome comune Crocettona glabra)
Cruciata laevipes
erba cipollina
Allium schoenoprasum
Agave attenuata
Agave attenuata
Bergenia crassifolia
Bergenia crassifolia
Agave ghiesbreghtii
Agave ghiesbreghtii (Sin. Agave leguayana, Agave purpusorum Berger, Agave roezliana Baker, Agave huehueteca standley & Steyerman e Agave inghami).
scirpus
Scirpus