X

descrizione generale

alberello o arbusto in forma bonsai che può raggiungere gli 80 cm. e che in natura non supererebbe i 5 metri, a foglie decidue di colorazione verde chiaro, cresce eretto sviluppano un fusto piuttosto corto che porta una chioma tondeggiante. Alla fioritura primaverile fanno seguito i frutti che non assomigliano alle mele classiche e che raggiungono un diametro di 15 mm.

esposizione

Scegliere una zona dove riceva qualche ora di sole al giorno, non nelle ore più calde. In casa deve essergli garantita un'ottimale luminosità diffusa, scegliere una finestra rivolta a sud o sue est.

fioritura

in primavera presenta una magnifica fioritura rosa-bianco

concimazione

utilizzare dei fertilizzanti appositi richci di fosforo e potassio.

irrigazione

annaffiare solo quando il terreno è asciutto da almeno due giorni, evitare ristagni idrici ed ogni tanto, nei periodi di caldo intenso, intervenire con un'annaffiatura più generosa..

potatura

effettuare una potatura di forma durante la fase non vegetativa, successivamente, accorciare i germogli durante la fase di sviluppo. I rami vanno accorciati verso la fine di giugno lasciandovi sempre almeno 5 foglie.

malattie

proteggere dai funghi e dagli insetti seguendo le cure colturali adeguate, per la cura utilizzare i prodotti specifici.

particolarità

per proteggere la pianta dal sole eccessivo durante l'estate è possibile utilizzare del telo ombreggiante.

temperatura

non teme il freddo, ma può patire il caldo eccessivo, specie se esposto al sole.

rinvaso

scegliere sempre vasi adatti alla coltivazione del bonsai, non smaltato, e di dimensioni opportune. L'operazione di rinvaso si effettua nel mese di marzo prima della comparsa delle gemme.

substrato

utilizzare un terriccio dedicato per bonsai cercando di garantire sempre un ottimale drenagigo

propagazione

si può riprodurre sia per seme sia per talea

NOMENCLATURA

malus baccata
rosaceae
melo bonsai

DATI GENERICI

luce intensa

fiorita: primavera

bonsai

temperato

perenne

media

Giappone, Cina

CURIOSITA'

ARTE

proprio perchè adatto alla vita in ambiente esterno, questa specie di bonsai è adatto a far assaporare tutte le sue variazioni stagionali. Il metodo per ottenerlo è l'innesto ma si ottengono buoni risultati anche con la margotta.