apiaceae

Anethum

Anethum

Anethum

Anethum

Erba rustica aromatica, presenta foglie di colore verde medio, aghiformi, con un sapore simile a quello del finocchio, che gli ha fatto guadagnare la denominazione di finocchio volgare.

Caratteristiche

i dati principali

DATI GENERICI

temperato

annuale

Medio Oriente ma diffuso in tutto il mondo

esposizione


predilige posizioni soleggiate al riparo da venti forti.

fioritura


fiorisce durante la stagione estiva.

medicina


Nella medicina popolare si somministrava in infuso ai bambini per curare le flautolenze e le coliche. Per gli adulti è usato nella cura del mal di stomaco.

letteratura


L'etimologia del suo nome derivva dal greco Anethon che significa anice.

storia


Ci sono tracce del suo impiego che risalgono a 5000 anni fa, lo si menziona nella bibbia come mezzo per pagare i tributi. Nel medioevo era sfruttato come protezione contro la stergoneria.

concimazione


utilizzare dello stallatico ben maturo, oppure del nutrimento liquido a base di consolida.

irrigazione


intervenire quando il terreno è asciutto.

potatura


In estate tagliare le foglie o tutta la pianta per la raccolta.

malattie


non è soggetot a particolari malattie.

temperatura


necessita di un clima mite, non tollera le galate tardive.

segnalazioni


rinvaso


il rinvaso non è consigliato.

substrato


preparare un miscuglio di terra, torba e sabbia in parti uguali.

propagazione


può essere seminata direttamente a dimora, dove il clima è mite, viceversa seminare in luogo protetto al principio della primavera.

clima


temperato

durata


annuale

origine


Medio Oriente ma diffuso in tutto il mondo