apiaceae

Anthriscus

Anthriscus

Anthriscus

Anthriscus

erba aromatica, rustica, alta circa 60 cm, presenta dei ciuffetit di fiorellini bianchi che appaiono dalla primavera all'autunno.

Caratteristiche

i dati principali

DATI GENERICI

temperato

biennale che viene coltivata come annuale.

Medio oriente, Caucaso

esposizione


esporre alla mezz'ombra in quanto il sole diretto eccessivo può incentivare troppo la fioritura.

fioritura


fiorisce dalla primavera all'autunno.

medicina


le foglie possiedono un alto contenuto di vitamina C, magnesio, ferro e carotene. l'infuso ottenuto dalle foglie può stimolare la digestione.

letteratura


Il suo nome volgare è Cerfoglio.

storia


Il Cerfoglio, un tempo era la tipica erba quaresimale, era consumato il giovedì santo proprio per le sue proprietà depurative del sangue e ristoratrici.

viaggio


questa erba si è diffusa anche in Europa, Nord America e Australia

segnalazioni


concimazione


utilizzare dello stallatico ben maturo per arricchire il terreno.

irrigazione


bagnare con regolarità, in particolare nei periodi molto caldi e per quanto riguarda le piante coltivate in vaso.

malattie


la pianta non teme particolari malattie

temperatura


predilige temparature miti, in inverno proteggerla con un tessuto non tessuto.

substrato


scegliere un terreno non troopo arido e leggero.

propagazione


i semi germinano in 15 giorni, al principio della primavera. per avere foglie fresche anche in inverno è possibile effettuare una semina in tarda estate.

clima


temperato

durata


biennale che viene coltivata come annuale.

origine


Medio oriente, Caucaso
anthurium crystallinum
Anthurium crystallinum
Anthurium
Anthurium andraeanum
anthurium schezerianum
Anthurium scherzerianum
salix
salix caprea
anacamptis papilionacea
Anacamptis papilionacea