brassicaceae

Diplotaxis

Diplotaxis

Diplotaxis

Diplotaxis

pianta erbacea, presenta fusto stretto e croccante, foglie verdi profondamente divise, che formano una rosetta mano a mano che la pianta invecchia. I suoi fiori, gialli o bianchi hanno 4 petali.

Caratteristiche

i dati principali

DATI GENERICI

temperato

perenne coltivata anche come annuale

Europa, Asia, America

esposizione


predilige un esposizione alla mezz'ombra.

fioritura


fiorisce durante la stagione estiva.

medicina


la rucola è uno stimolante digestivo e ha un elevato tasos di zolfo che è molto utile per avere pelle, capelli e unghie sani.

storia


la pianta è chiamata anche rucola selvatica. Le proprietà della pianta sono note fin dall'antichità; i Romani usavano foglie e semi per insaporire i cibi.

concimazione


non necessita di particolare concimazione

irrigazione


intervenire solo in caso di periodi particolarmente siccitosi

potatura


eliminare le piantine secche dell'anno precedente

malattie


la pianta può subire attacchi da parte di coleotteri

segnalazioni


particolarità


le foglie diventano più divise e pungenti mano a mano che la pianta invecchia.

temperatura


predilige temparature miti, può resistere a temperature intorno agli 0°C.

substrato


si adatta a qualsiasi tipologia di substrato, anche se aridissimo. Per ottenere un raccolto abbondante utilizzare un terreno fertile

propagazione


seminare in primavera in luogo protetto, la germinazione richiede 2 o 3 settimane.

clima


temperato

durata


perenne coltivata anche come annuale

origine


Europa, Asia, America
Rucola selvatica
Diplotaxis tenuifolia (Sinonimi: Eruca perennis, Sisymbrium tenuifolium)
melo da fiore
Malus baccata
bardana
Arctium lappa
Cicoria
Cichorium intybus
Melissa
Melissa officinalis
pratolina
Bellis perennis
cipolla
allium cepa
nocciolo
Corylus avellana
camomilla
Camomilla
Alyssum maritima
Alyssum saxatile