Asteraceae

Eriocephalus

Eriocephalus

Eriocephalus

Eriocephalus

cespuglio semirustico, tondeggiante, sempreverde alto e largo circa 1 metro. Le sue foglie hanno peluria argentea, sono piccole e leggermente succulente, crescono raccolte a ciuffetit lungo i rami e riflettono la luce del sole.

Caratteristiche

i dati principali

DATI GENERICI

temperato freddo

perenne

regione occidentale del Capo

esposizione


scegliere un esposoizione al pieno sole, in generale dovrebbe ricevere almeno alcune ore di raggi diretti del sole.

fioritura


fiorisce durante la stagione invernale.

arte


le foglei essicate possono essere aggiunte al potpourri

medicina


le foglie di questa painta si utilizzano per curare la tosse, il raffredodre e le coliche, è impiegato anche come diuretico. Per rilassarsi, aggiungere le foglie al bagno. Un infuso di foglie e rametti è usato per controllare la forfora e favorire la crescita dei capelli.

storia


la pianta viene chiamata anche Kapokbos che rimanda alla parola africana Kapoc che significa neve, a causa dell'aspetto dei suoi semi coperti di una peluria bianca fitta e soffice che assomiglia proprio alla neve.

segnalazioni


concimazione


utilizzare dello stallatico ben maturo

irrigazione


intervenire in estate senza eccessi, in inverno diminuire molto gli interventi. La pianta tollera anche periodi piuttosto siccitosi. per gli esemplari coltivati in vaso è opportuno intervenire un poco più di frequente.

potatura


potare dopo la firitura, in tarda primavera, per incoraggiare la crescita del cespuglio.

malattie


non presenta particolari malattie.

particolarità


le foglie, riflettendo la luce del sole, impediscono alla pianta di surriscaldarsi.

temperatura


cresce bene a temparature piuttosto miti, nelle zone più fredde è opportuno ripararla durante l'inverno dal gelo e dall'umidità.

rinvaso


utilizzare un vaso solo leggermente più ampio del precedente

substrato


predilige terreni ben drenati

propagazione


seminare i semi freschi in primavera, oppure, in tarda primavera, prelevare delle talee dalle cime.

clima


temperato freddo

durata


perenne

origine


regione occidentale del Capo