X

descrizione generale

pianta erbacea, aromatica, rustica, raggiunge i 15 cm di altezza. presenta uno stelo dal portamento rampicante, che spesso forma delle radici anche ai nodi, aumentando così l'ampiezza del portamento della pianta. I fiori che presenta sono di colore bianco, minuti e stellati. Le foglie sono strette e di forma lanceolata; si presentano in numero di 6 o 8 a formare un cerchio completo intorno allo stelo.

esposizione

cresce bene sia al sole sia alla mezz'ombra.

fioritura

fiorisce durante la stagione estiva, a fine luglio.

irrigazione

irrigare con regolarità mantenendo il terreno leggermente umido in estate. Se vive in piena terra, in terreno piuttosto ardido, è necessario intervenire con molta regolarità con annaffiature abbondanti.

temperatura

non sopporta il caldo eccessivo e secco.

substrato

predilige un terreno umido e fertile, ma si adatta a qualsiasi tipo di terreno

propagazione

la pianta si autosemina con ottimi risultati allo stato naturale ma in condizioni di allevamento la semina può essere incerta. In autunno seminare i semi freschi in vaso e coprire con sabbia grezza da orticoltura. Si propaga anche per talea.

NOMENCLATURA

Asperula odorata
Rubiaceae
Galium

DATI GENERICI

Penombra

fiorita: estate

erbacea

temperato

perenne

media

Europa

CURIOSITA'

ARTE

le foglie possono essere essicate e quindi utilizzate come la lavanda per profumare la biancheria. Quando vengono schiacicate le foglei hanno il profumo del fieno dolce appena falciato.

STORIA

la pianta è conosciuta volgarmente anche come stellina odorosa

MEDICINA

cogliere le foglie e i fiori insieme al principio della primavera, come pianta medicinale è usata come antispasmodico e diuretico.

VIAGGIO

la pianta è stata poi introdotta dall'Europa anche in nord America e in Asia