magnoliacee

Liriodendro

liriodendron tulipifera

Liriodendro

liriodendron tulipifera

albero di grosse dimensioni, fino ai 50 metri di altezza. Le foglie sono alterne e lungamente picciolate , hanno una forma caratteristica, con due grandi lobi basali e l'apice troncato nettamente, di colore verde chiaro, che diventa giallo oro in autunno. Possiede radici delicate e carnose, di cui la principale a fittone. Il legno e giallo chiaro I fiori appaiono in estate a cui seguono dei frutti secchi di 6 - 7 cm

Caratteristiche

i dati principali

DATI GENERICI

pieno sole

fiorita: estate

albero

temperato

perenne

grande

stati uniti orientali

esposizione


gradisce il pieno sole ma può stare bene anche alla mezz'ombra.

fioritura


Presenta fiore giallo verdi con sfumature arancioni alla base dei sepali e dei petali.

arte


Il legno di questa specie è utilizzato per la costruzione di barche, oggetti in legno, trumenti musicali e per la produzione di carta.

letteratura


Il fiore è il simbolo del pudore e della riservatezza.

segnalazioni


storia


la pianta è chiamata anche albero dei tulipani per via della forte somiglianza dei suoi fiori a quelli del tulipano vero e proprio.

viaggio


a Lecco, nel parco di villa besana c'è l'esemplare più grande di tutta Italia. Negli Stati Uniti viene spesso utilizzato come pianta ornamentale nelle chiese durante le cerimonie nuziali.

concimazione


utilizzare dello stallatico ben maturo per arricchire il terreno.

irrigazione


intervenire in presenza di esemplari giovani o in periodi particolarmente siccitosi. Ogni tanto vanno irrigate con molta acqua, perchè penetri bene in profondità.

potatura


eliminare i rami danneggiati

malattie


non è sensibile a particolari malattie. Può subire attacchi da parte di agenti fungini che provocano malatite fungine, spesso in caso di colture non adeguate o eccessi idrici.

particolarità


i fiori sono delicatamente sfumati che a volte possono addirittura essere confusi con le foglie.

temperatura


Tollera bene sia il caldo sia il freddo anche intenso, gradisce un clima con tasso di umidità piuttosto elevato.

substrato


cresce bene in terreni molto profondi, ma è in grado di adattarsi anche ad altre situazioni, data l'elevata rusticità e il rapido accrescimento.

propagazione


si semina avviene in autunno, in vasi o cassoni riempiti di terriccio sabbioso.; la primavera succesiva, le singole piante vengono invasate in piccoli contenuitori dove restano per 1 anno circa. E' possibile ricorrere alla moltiplicazione per propaggini, da effettuare nel mese di marzo utilizzando i rami più lunghi, la separazione della pianta madre avverrà due anni dopo.

clima


temperato

durata


perenne

origine


stati uniti orientali
lithops
lithops
caffè
Coffea arabica
echinopsis
echinopsis
Calicanto
Chimonanthus
Lophophora
Lophophora
elicriso
Helichrysum
Betonica
stachys officinalis
emerocallide
Hemerocallis
Lemon grass
Cymbopogon
genziana
Gentiana kochiana