poligonacee

poligoni

Polygonum

poligoni

Polygonum

pianta erbacea, rampicante, suffruticose, a foglie decidue con numerosi piccoli fiorellini. Le foglie caduche sono verde pallido, lucide, ovate, con margine dentato più o meno cartilagineo. I fiori si presentano riuniti in lunghe pannocchie. I rami di questa specie sono pieni di midollo, si avviticchiano a sostegni di qualsiasi natura, la corteccia è grigiastra con striature verdi e piccole lenticelle. Presenta neri frutti lucenti e trigoni.

Caratteristiche

i dati principali

DATI GENERICI

pieno sole

fiorita: estate

rampicanti

temperato

perenne

media

paesi asiatici

esposizione


vive bene in pieno sole o alla mezz'ombra.

fioritura


la fioritura avviene dal mese di luglio a settembre.

medicina


uesta specie possiede diverse proprietà: antiossidante, antinfiammatorio, cardioprotettore, vasodilatatore, ipocolesterolomizzante e ipotriglicerizzante. In fitoterapia è usato epr la cura di malattie cardiovascolari, insufficienza circolatoria, disturbi del microcircolo; per applicazione topica: aging, dermatite atopica

storia


E' chiamato anche rampicante espresso per via della rapidità del suo sviluppo. In antichità era conosciuta per le sue proprietà curative.

concimazione


utilizzare dello stallatico ben maturo epr arricchire il terreno

irrigazione


Annaffiare abbondantemente e con regolarità nella stagione più calda, diminuire gradualmente con l'abbassamneto delle temperature. In inverno si arriva anche a sospendere nel periodo di riposo vegetativo.

segnalazioni


potatura


eliminare le parti danneggiate

malattie


non presenta particolare sensibilità a nessuna malattia.

particolarità


sono piante estremamente rustiche che non richiedono cure particolari.

temperatura


sopporta bene sia il caldo che il freddo

substrato


Scegliere un terreno piuttosto pesante con un drenaggio medio. Si adatta comunque a qualsiasi tipologia di terreno, crescono bene anche in quelli calcarei.

propagazione


si semina in primavera o per propaggine. Nel epriodo di luglio-agosto si prelevano le talee con una porzione di ramo portante e si piantano in un miscuglio di terriccio e sabbia, invasando subito dopo il radicamento. Le talee di legno maturo possono radicare all'aperto, si piantano in ottobre-novembre, in terreni sciolti e sabbisi.

clima


temperato

durata


perenne

origine


paesi asiatici
garofano
Dianthus
ortensia da giardino
Hydrangea
Ligustrum olivella
Ligustrum vulgare L.