orchidaceae

orchidea phaius

phaius

orchidea phaius

phaius

orchidea terricola decidua o semidecidua. Alla base degli pseudobulbi si formano degli steli fiorali molto lunghi che portano fino a 20 fiori molto fragranti, di colore giallo con delle gradevoli striature rossicce poste sulla gola del labello.

Caratteristiche

i dati principali

DATI GENERICI

luce filtrata

fiorita: primavera

erbacea

temperato

perenne

media

Cina, Giappone, Australia, Madagascar

esposizione


si adatta sia a posizioni poco luminose sia molto illuminate, l'importante è proteggerla dai raggi diretti del sole.

fioritura


presenta fioriture a fine inverno-primavera, le infiorescenze durano a lungo e si presentano in maniera progressiva.

arte


la bellezza di questi fiori ha evocato il simbolo dell'armonia e della perfezione spirituale. l'orchidea è mitica grazie alla sua perfezione, è l'immagine della bellezza assoluta. E' il simbolo dell' eterna giovinezza, grazie alla sua eccezionale durata di vita e fioritura.

letteratura


La forma dei fiori della specie Phaius tankervilliae è simile ad un copricapo di qualche ordine monacale e per questo che questa specie è anche denominata "orchidea monaca", in gergo popolare. Nelle tradizioni delle popolazioni d'origine, questa pianta è usata per creare fascino in amore, per allontanare i brutti sogni, per scacciare i fulmini nelle fattorie. Narra una leggenda, che un giovanotto di nome Orchide, non sapeva se era un maschio oppure una femmina e veniva allontanato da tutti. Era un ermafrodito dal carattere cangiante. Un giorno, disperato, si gettò da una rupe sfracellandosi su un praticello dove spuntarono dal suo sangue tanti fiori diversi ma simili nella loro forma carca di sensualità. Vennero così chiamati Orchidee.

storia


uesta specie è stata importata dalla Cina nel 1788. Nell'antica Cina le orchidee erano associate alle festività primaverili, ed in particolare avevano la funzione di allontanare la sterilità. Il medico Dioscoride consigliava di mangiarne i tuberi proprio come rimedio contro la sterilità. Nel medioevo le radici di queste piante erano usate per la preparazione di filtri amorosi. I Greci la chiamavano kosmosandalon, "sandalo del mondo", a causa della forma del labello che può ricordare la punta di una scarpa.

segnalazioni


concimazione


utilizzare del fertilizzante per orchidee da aggiugere all'acqua di irrigazione seguendo le dosi indicate sul prodotto.

irrigazione


annaffiare una volta alla settimana mantenendo il terreno solo leggermente umido, evitare assolutamente ristagni idrici. Evitare di bagnare foglie e fiori ed utilizzare sempre acqua a temperatura ambiente e priva di calcare.

potatura


eliminare le parti sfiorite o danneggiate

malattie


questa essenza può essere colpita da cocciniglia e afidi.

particolarità


si adatta anceh a collocazioni non ottimali, con luce soffusa.

temperatura


predilige un clima temperato tra i 15°C ed i 25°C

substrato


creare un miscuglio di terra, sabbia, sfagno, molto leggero e bilanciato, che garantisca un ottimo drenaggio.

propagazione


per divisione dei cespi di rizomi, lasciano delle porzioni radicali in ogni pezzo; inoltre, è anche possibile far radicare lo stelo floreale riponendolo in luogo ombreggiato e umido. Utilizzare un sacchetto di plastica riempito di sabbia.

clima


temperato

durata


perenne

origine


Cina, Giappone, Australia, Madagascar
Lycopus
Lycopus
Euphorbia neriifolia
Euphorbia neriifolia
oleandro
Nerium oleander
fagus
fagus
erba cipollina
Allium schoenoprasum
Cyathea arborea
Cyathea cooperi
cedro dell'atlante
Cedrus atlantica
Cannuccia di palude
Phragmites australis - Adanson
scirpus
Scirpus
carciofo
cynara scolymus