1889_11223.jpg1555_11065.jpgp5060284.jpg1350_10555.jpg300_10890.jpgamaranthus-retroflexus.jpg1198_10555.jpg286_11223.jpg1490_10555.jpg2617_10555.jpg524_10555.jpg417_11544.jpg2299_11223.jpgrosa-imperator-floribunda.jpg1062_11853.jpgp5140097.jpgp4110101.jpg1595_10555.jpgpesco_fruttuoso.jpg2281_11818.jpg2079_11223.jpgp4240386.jpg145_10555.jpg2157_11223.jpg

LeMiePiante.it

La cura delle piante e dei fiori

enciclopedia delle piante
LeMiePiante.itRating: [0.7 su 5.0]

DESCRIZIONE GENERALE

Il genere comprende 700 specie, la sua altezza varia dai 20 ai 60 cm a seconda della specie, i fiori possono essere scarlatti, viola, rosa ,bianchi e carminio. Questa pianta è chiamata volgarmente in diversi modi: "fior di vetro", canne di vetro", "begli uomini". I frutti di questa pianta sono deiscenti , se vengono toccati aprono di scatto i lati che proiettano fuori i semi .

DESCRIZIONE ESPOSIZIONE

espore alla mezz'ombra in esterni e a luce diffusa in interni

DESCRIZIONE FIORITURA

fioriscono da maggio a ottobre sempre più profusamente

CURA


Generalmente non ha bisogno di concimazione . Quando necessario utilizzare fertilizzanti per piante fiorite, in generale non azotati. L'annaffiatura dev'esser frequente ma moderatain estate e scarsa in inverno. Diminuire gradatamente con il calo delle temperature.Eliminare le parti secche o danneggiate Possibilità di funghi afidi e insetti,da combattere con appositi medicinali la temperatura minima non deve scendere sotto i 10°C. Sopporta molto bene temperature elevate ma non tollera molto le correnti d'aria eccessive. Il periodo migliore è quello primaverile, rinvasare solo quando necessario utilizzando un vaso con diametro solo leggermente più ampio del precedente.

NOMENCLATURA

impatiens
balsaminacee
fior di vetro

DATI GENERICI

Penombra
fiorita: primavera-estate
erbacea
temperato
pianta perenne coltivata come annuale
piccola
Africa, Asia

CURIOSITA'

ARTE

Il comportamento dei suoi frutti, che a livello evolutivo serve per spargerli lontano, ha ispirato, nel vocabolario dei fiori il simbolo dell'impazienza. La pianta è anche simbolo di autosufficienza, capacità, efficienza, intelligenza, lavoratori solitari con ritmo proprio, pazienza, sicurezza, spontaneità, velocità.

STORIA

Introdotti in Europa come pianta decorativa nel 1972 e da allora sono diventati molto popolari. L'estrama diffusione è dovuta anche all'ottimo lavoro degli ibridatori, che hanno creato varietà più versatili ed eleganti.

MEDICINA

La specie è una pianta dalle proprietà reali e leggendarie, l'olio ottenuto dai semi, riduce come balsamo tutte le ferite e le ulcere. E' anche uno dei "fiori di Bach": aiuta a rallentare i ritmi, ad armonizzarsi con i ritmi degli altri, e cosi' la persona si sente meno sola, aiuta a far diminuire la tensione mentale, ritorna l'equilibrio interiore, si acquista padronanza, calma, tolleranza.

LETTERATURA

Una leggenda narra che le magiche virtù della specie Impatiens balsamina rendano possibile, dopo aver staccato le orecchie di un cavallo nero ed uno bianco, potergliele riattaccare invertendole. " si possono con quest'olio attaccar l'orecchie bianche al nero e le nere al caval bianco".

Tra le piante di:

ciaociao

Foto Dagli Album