myrtaceae

eucalyptus globulus

eucalyptus globulus

eucalyptus globulus

eucalyptus globulus

albero sempreverde dalla crescita rapida, ragginge anche i 100 m. di altezza ma in Europa non supera i 40 m. Presenta tronco liscio di colore chiaro e foglie semplici, lanceolate. Nelle piante giovani le foglie sono ovate, sessili, opposte, di colore verde, azzurrognolo, glauco. Nelle piante adulte le foglie emettono un profumo aromatico caratteristico e sono invece coriacee, picciolate, alterne, lanceolate con apice acuto e margine liscio. I fiori sono privi di sepali hanno un aspetto piumoso e sono bianchi o rossi. I) frutti sono delle capsule emisferiche di consistenza legnosa che a maturità si aprono all'apice facendo fuoriuscire i piccoli semi.

Caratteristiche

i dati principali

DATI GENERICI

pieno sole

fiorita: primavera

albero

predilige un clima mite, in particolare quello delle zone mediterranee

perenne

grande

Australia

esposizione


predilige il pieno sole

fioritura


fiorisce durante la primavera.

medicina


Si raccoglie la fronda matura, senza parti apicali tenere. Gli estratti della pianta timolano il sistema circolatorio, permettendo così un miglior incanalamento dell'ossigeno e delle sostanze nutritive verso le diverse parti del corpo. E' adatta per tutte le persone che soffrono di patologie all'apparato respiratorio, viene trovato molto spesso nei negozi come essenza per il bagno.

letteratura


Questa pianta deve il suo nome alla combinazione di due termini greci: eu che significa bene e kal-ypto che significa nascondo. Il botanico labillardiere li descrisse per la prima volta nel 1792 usando il termine globulus, per la forma globulosa del frutto e delle capsule che avvolgono i semi.

storia


Le piante sono state imporate in Europa per scopi ornamentali ma anche per la produzione di legno verso la fine del 700, con lo scopo di bonificare le zone paludose e sconfiggere la malaria. E' conosciuto anche come pianta dei koala per la voracita con cui questi marsupiali si nutrono delle sue foglie.

viaggio


Gli aborigeni australiano masticano le radici di eucalipto per dissetarsi.

concimazione


non necessita particolari fertilizzanti, dello stallatico ben maturo epr arrichcire un terreno troppo povero può essere una buona norma.

irrigazione


Intervenire in caso di esemplari giovani e-o periodi molto siccitosi.

segnalazioni


temperatura


predilige un clima mite, non tollera il freddo

substrato


si adatta ad ogni tipo di suolo sia calcareo sia argilloso. Sopporta un leggero compattamento Ma predilige terreni ben drenati, sabbiosi, di moderata fertilità.

propagazione


Il periodo migliore per porre in piena terra le piantine è in primavera.

clima


predilige un clima mite, in particolare quello delle zone mediterranee

durata


perenne

origine


Australia
rose rampicanti
Rose rampicanti
Albero di Giuda
Cercis siliquastrum
Faggio
fagus sylvatica
ippocastano
Aesculus hippocastanum L.
Hatiora gaertneri
Hatiora x graeseri ibrido di Hatiora gaertneri (Regel) W.
eucalipto
Eucaliptus
Catalpa bignonioides
Catalpa bignonioides
gelso nero
Morus nigra
magnolia
Magnolia
Crassula rogersii
Crassula rogersii