myristicaceae

noce moscata

myristica fragrans

noce moscata

myristica fragrans

pianta sempreverde alta fino a 10 metri. L'albero impiega circa 15 anni per maturare. Sia le piante maschili che quelle femminili presentano foglie scure, lunghe aromatiche e piccoli fiori di colore giallo pallido. Il frutto è una drupa che quando matura assomiglia ad una grossa prugna di colore giallastro che si spacca in due parti, facendo uscire un unico seme marrone lucido.

Caratteristiche

i dati principali

DATI GENERICI

pieno sole

fiorita: primavera

albero

tropicale

perenne

grande

Antille, Molucche, Sumatra.

esposizione


predilige posizioni soleggiate

fioritura


i fiori si presentano in primavera.

medicina


si usano i semi che dopo la raccolta vengono fatti asciugare, si stacca il macis, che essicato assume una colorazione giallo-dorata. La noce moscata viene essicata al sole per un periodo di 8 settimane girandola un paio di volte al giorno. Possiede proprietà antiemetiche, aromatizzanti, carminative ed eupeptiche. Le dosi devono essere controllatissime poichè la noce moscata, consumata in ecccesso può creare problemi.

storia


Questa essenza è stata utilizzata come medicinale per millenni ed è tuttora utilizzata nei paesi orientali, anche per mitigare effetti collaterali di altre droghe. Una volta si usava in famiglia per preparare il cosidetto "aceto dei sette ladri", con l'uso di altre spezie.

segnalazioni


viaggio


nei paesi d'origine l'olio estratto dalle sue noci è considerato anche un afrodisiaco.

concimazione


utilizzare dello stallatico ben maturo

irrigazione


il terreno deve essere mantenuto leggermente umido

potatura


eliminare le parti danneggiate

malattie


non presenta sensibilità particolare a nessuna malattia.

temperatura


predilige un clima temperato caldo, non sopporta temperature basse, al di sotto dei 10°C.

substrato


predilige terreni ricchi e ben drenati.

propagazione


per seme in primavera

clima


tropicale

durata


perenne

origine


Antille, Molucche, Sumatra.