Gesneriaceae

gloxinia

Sinningia speciosa

gloxinia

Sinningia speciosa

Pianta erbacea fiorita da interni, di facile reperibilità e coltivazione. Si presenta con grandi folgie vellutate ed ovali con una caratteristica colorazione rosata sulla pagina inferiore; è praticamente priva di fusto. I fiori sono semplici o doppi, a forma di campana, vellutati e vistosi. dai colori differenti. porpora, viola, rosso, bianco, azzurro o anche bicolori.

Caratteristiche

i dati principali

DATI GENERICI

luce intensa

------ fiorita ------

erbacea

Mediterraneo

piccola

Nord e Sud America

esposizione


Tenere lontano dal sole, in luogo pero' molto luminoso. Non esporre a correnti d'aria.

fioritura


Si tratta di pianta a giorno lungo, ovvero necessita di una durata del periodo luminoso giornaliero di circa 14 ore, per poter andare a fiore. Tale induzione può essere data anche artificialmente con lampade, ottenendo la fioritura in ogni periodo dell'anno. In genere fiorisce durante l'estate tra maggio e settembre.

storia


Il nome del genere deriva dal maestro della selezione degli ibridi Wilhelm Sinning.

concimazione


Utilizzare fertilizzante liquido seguendo le indicazioni del produttore

irrigazione


Mantenere il terreno moderatamente umido, importante l'umidità dell'ambiente. L'acqua va somministrata nel sottovaso, non bagnare mai direttamente i fiori. In estate va bagnata abbondantemente per poi diminuire gradualmente durante l'autunno, fino alla sospensione durante l'inverno.

segnalazioni


potatura


Eliminare i fiori appassiti o parti danneggiate.

malattie


In generale è un genere resistente alle malattie. Si possono verificare fenomeni di marciumi diffusi in caso di eccesso d'acqua. Se subisce un attacco da parte degli afidi bisogna combatterli con appositi insetticidi. Se le foglie diventano gialle posizionare in una zona dove l'esemplare riceve meno raggi solari diretti.

particolarità


Posizionare in luogo non soggetto a correnti d'aria o bruschi sbalzi di temperatura Necessita di essere annaffiata mettendo l'acqua nel sottovaso per non creare marciumi sulle foglie e sui fiori

temperatura


Si consiglia di non scendere sotto i 14°C. e non superare i 25°c.

rinvaso


A inizio primavera, sostituendo una parte del terriccio superficiale

substrato


Molto leggero, a prevalenza di torba con strato di sabbia per drenaggio.

propagazione


Per seme o per suddivisione dei rizomi, volendo anche per talea. La stagione giusta per effettuare la propagazione è sempre la primavera.

clima


Mediterraneo

origine


Nord e Sud America
acidanthera
Acidanthera ixioides
Bryonia dioica
Bryonia dioica
schizanthus
Schizanthus
Coleus
Coleus blumei
margherita
Chrysanthemum leucanthemum
croco
crocus
piante succulente
Aeonium, cotyledon, crassula, dudleya, sedum,sempervivum
Alstroemeria aurantiaca
Alstroemeria aurantiaca
scarpetta di venere
Cypripedium,paphiopedilum
Smicrostigma viride
Smicrostigma viride