compositae

abrotano

artemisia abrotanum

abrotano

artemisia abrotanum

pianta erbacea alta fino ad un massimo di 120 cm., simile al limone da un punto di vista aromatico. Presenta foglie mono-bipennate, completamente divise in lacinie filiformi, tomentose solo sulla pagina inferiore. I capolini, da luglio a ottobre, sono piccoli, arrotondati, chini, raccolti in pannocchie composte, con molte foglie.

Caratteristiche

i dati principali

DATI GENERICI

pieno sole

fiorita: primavera-estate

arbustiva

temperato

perenne

media

Asia sud-occidentale.

esposizione


gradisce il pieno sole.

fioritura


fiorisce durante la primavera con fiori profumati che ricordano il limone o il cedro.

medicina


la droga si ricava dalle foglie e dalle cime di rametti in fiore. Contiene olio essenziale, sostanze amare, tannini. Usato nella medicina popolare per la stimolazione dei succhi gastrici e biliari. Usato epr differenti scopi anche in omeopatia.

storia


antica pianta da coltura, raramente inselvatichita.

concimazione


utilizzare dello stallatico ben maturo.

irrigazione


intervenire solo in caso di prolungata siccità

potatura


eliminare le parti secche o danneggiate

temperatura


non teme il caldo, viceversa non tollera il freddo eccessivo.

segnalazioni


rinvaso


utilizzare sempre un vaso solo leggermente più ampio del precedente

substrato


preparare un miscuglio di terra e sabbia per garantire un buon drenaggio.

propagazione


per seme in primavera

clima


temperato

durata


perenne

origine


Asia sud-occidentale.
Aloe squarrosa
Aloe squarrosa
Haworthia truncata
Haworthia truncata
portulaca
Portulaca oleracea
syringa
syringa
Acetosella dei campi
Oxalis corniculata L.
Weigela
Weigela
erica carnea
erica carnea
Yucca
Yucca
Ginestra di Spagna
Genista junceum
Achillea
Achillea millefolium