X

descrizione generale

Pianta con rizoma tuberoso, resistente ed ornamentale, di facile coltivazione. La sua altezza varia tra i 9 e i 10 cm., ha fiori giallo-dorati formati da 6 tepali arrotondati che gli danno la forma di una coppa, le foglie sono verde chiaro profondamente incise; i frutti sono follicoli che contengono pochi semi.

esposizione

Può essere esposta sia a mezz'ombra che a pieno sole. L'ombra totale non è gradita, perciò, la posizione ideale è sotto delle piante a foglie caduche e ad alto fusto, in questa maniera avranno sole in inverno e mezza ombra nella stagione calda.

fioritura

La sua fioritura avviene da gennaio a marzo

concimazione

Avviene solo al momento dell'impianto con concimi organici o prodotti granulari

irrigazione

Non necessitano di annaffiatura in caso di terreno umido,irrigazione regolare nella fase giovanile

potatura

eliminare le parti danneggiate o sfiorite

malattie

Questa pianta è resistente alle malattie. Il carbone è l'unica malattia che può colpire la pianta, curabile con medicinali appositi

particolarità

Il nome volgare conosciuto è "piè di gallo", è una pianta velenosa. La sua coltivazione è molto facile, infatti, non richiede cure particolari.

temperatura

Sopporta sia le basse che le alte temperature

substrato

Non ha particolari esigenze di terreno, meglio se fresco e bem drenato. Ottima la normale terra da giardino

propagazione

Dividere i rizomi tuberosi nella stagione estiva(agosto),e piantare in un terreno fresco. E' possibile anche effettuare la semina, in questo caso però, per la fioritura bisogna attendere il secondo anno.

NOMENCLATURA

Eranthis hyemalis
Ranunculaceae
piè di gallo

DATI GENERICI

Penombra

fiorita: primavera

erbacea

temperato

perenne

piccola

Europa, Asia

CURIOSITA'

STORIA

deriva dal greco er =primavera e ánthos = fiore, il nome specifico dal latino hiemalis = invernale entrambi i nomi ci indicano la precoce fioritura di questo fiore.