ombrellifere

carota

daucus carota

carota

daucus carota

pianta erbacea provvista di grande fittone, presenta un fusto che può raggiungere i 100 cm. le ombrelle fiorifere di forma globulare sono composite da ombrellette che a loro volta sono formate da piccoli fiori bianchi con 5 petali, il fiore centrale è invece rossastro. I fiori sono provvisti di ghiandole delicatamente profumate che attraggono gli insetti. Le foglie sono divise e pelose. La radice è lunga a fittone di colore giallastro.il fittone ha dimensione di 18-20cm con diametro intorno ai 2cm a forma cilindrica.

Caratteristiche

i dati principali

DATI GENERICI

pieno sole

fiorita: primavera

erbacea

temperato

coltivazione annuale o biennale

media

Europa, Asia, Africa del nord

fioritura


fioriture primaverili

medicina


La carota è ricca di vitamina A (Betacarotene), B, C, PP, D e E, nonchè di sali minerali e amidi. Per questo motivo il suo consumo favorisce un aumento delle difese dell'organismo contro le malattie infettive.

letteratura


l'etimologia del suo nome è greca, da karoton

concimazione


la carota esige una ricca concimazione organica, molto adatto il letame ben maturo.

irrigazione


l'umidità giusta del terreno influenza direttamente la bontà delle carote e la quantità produttiva. E' un tubero avido di acqua che teme i ristagni idrici. In estate intervenire regolarmente con acqua a tempeatura ambiente

potatura


le radici vanno estirpate prima che abbiano completato lo sviluppo,

segnalazioni


malattie


teme la mosca della carota ed acune specie di malattie fungine

particolarità


l'acqua troppo fredda può provocare la formazione di fenditure nei fittoni. Le radici vanno estirpate prima del completo sviluppo, per ottenere carote più dolci e prive di colletto verde. lecarote per il consumo fresco vanno lavate appe

temperatura


non tollera sbalzi termici e freddo troppo intenso. Temperature troppo basse o troppo alte determinano una colorazione debole del fittone. la temperatura ideale per ottenere dei bei fittoni rosso vivo oscilla tra i 15° ed i 22°C.

substrato


predilige terreni profondi e leggeri, sciolti e ricchi di humus, leggermente calcarei, che non offrano ostacoli pietrosi. I fittoni possono subire malformazioni se crescono in terreni ricchi di pietre o troppo argillosi.

propagazione


si può seminare nell'arco di tutto l'anno, a seconda delle zone in pienocampo o in serra. le carote precoci vengono raccolte dopo circa quattro mesi mentre le tardive ne richiedono circa sei. In base al tempo di coltivazione la loro lunghezza può variare da un minimo di 3 cm a un massimo di 20 cm.

clima


temperato

durata


coltivazione annuale o biennale

origine


Europa, Asia, Africa del nord
eucalipto
Eucaliptus
ortensia da giardino
Hydrangea
calendula officinalis
calendula officinalis
antirrhinum
Antirrhinum majus
ortica
Urtica dioica
liquirizia
glycyrrhiza
buddleia
Buddleja
Anice
Pimpinella anisum
dafne
daphne
calendula
Calendula