X

descrizione generale

Pianta fiorita bulbosa da interno e dove il clima lo consente da esterno. Delicata ma di notevole bellezza e di facile manutenzione. I fiori sono bianchi e presentano la gola soffusa di giallo o verde, appaiono riuniti in gruppi alla sommità del fusto e solitamente sono gradevolmente profumati. Le foglie basali appaiono allungate e secondo la specie possono essere molte o poche.

esposizione

Posizionare in luogo molto luminoso ma lontano dal sole diretto. Si adatta anche in leggera ombra. Non sottoporla a correnti d'aria e a sbalzi di temperatura.

fioritura

Inizia a fiorire indicativamente verso fine giugno

concimazione

Utilizzare concime per piante fiorite seguendo le indicazioni del produttore.

irrigazione

Mantenere il terreno umido in estate, ridurre la quantità d'acqua relativamente alla diminuzione di temperatura. Utilizzare sempre acqua a temperatura ambiente.

potatura

Rimuovere le parti danneggiate o i fiori appassiti

malattie

Non si segnalano particolari malattie o parassiti. Può essere soggetta a marciumi di varia natura dovuti ad eccessiva umidità del terreno. La migliore cura è la prevenzione effettuando le cure adeguate; nel caso di attacchi fungini effettuare trattamenti con prodotti a base di zolfo e rame, che hanno un'azione funghicida.

particolarità

Evitare luoghi con eccessiva corrente d'aria come i ristagni d'acqua. Necessiatano di essere annaffiate abbondantemente in primavera ed estate.

temperatura

E' meglio non scendere sotto i 10° nella stagione fredda, d'estate sopporta bene anche temperature abbastanza alte. In generale predilige un clima temperato.

rinvaso

In primavera circa ogni 3 anni, utilizzando un vaso con il diametro solo leggermente più ampio del precedente.

substrato

Normale, mix di terra in prevalenza con parte di torba e sabbia per il drenaggio, oppure, utilizzare un terriccio per piante fiorite.

propagazione

Tramite bulbi in primavera

NOMENCLATURA

Hymenocallis
Amaryllidaceae
hymenocallis

DATI GENERICI

luce intensa

fiorita: estate

bulbosa

Mediterranao

Il genere è perenne. A seconda della specie può essere deciduo o sempreverde.

media

America centrale e meridionale.

CURIOSITA'

VIAGGIO

La specie più spettacolare è una pianta che ha una forte crisi d'identità, ed infatti è praticamente senza nome, chiamata semplicemente Tropical Giant. E' ampiamente coltivata anche nel Sud Est asiatico chiaramente inselvatichita, inoltre, è presente anche in Sicilia. La provenienza di questa pianta è poco chiara. Il fogliame è fra i più belli dell'intero genere, verde lucido ampio, di consistenza carnosa con fiori intensamente profumati di vaniglia nelle ore serali.