Gentianaceae

Centaurea minore

Centaurium umbellatum (Sin. Centaurium erythraea e Chironia)

Centaurea minore

Centaurium umbellatum (Sin. Centaurium erythraea e Chironia)

Pianta erbacea, annuale o biennale, è conosciuta con i nomi di Centaurium minor, Biondella, Cacciafebbre. Si presenta con radice a fittone, alta fino a 50-60 cm, fusti eretti di sezione quadrangolare; foglie della rosetta subovali, sessili e intere, quelle cauline opposte, larghe, oblunghe o ovali, le superiori più piccole. La sola specie adatta ad essere coltivata è la Centaurium scilloides, perenne, alta da 50 a 90 cm, con grandi fiori rosa brillante, che sbocciano in primavera.

Caratteristiche

i dati principali

DATI GENERICI

pieno sole

fiorita: estate

erbacea

Temperato.

Annuale, biennale o perenne.

piccola

Spontanea dei luoghi umidi delle regioni subtropicali e temperate dell'emisfero settentrionale. di origine Eurasiatica, è comune nelle aree del Mediterraneo occidentale e in Italia vegeta in tutte le regioni.

esposizione


La Centaurea spunta nelle radure e nei pascoli, pertanto l'esposizione è a pieno sole.

fioritura


Da giugno a settembre presenta un'infiorescenza corimbosa dai fiori ermafroditi, con cinque petali, di colore rosa o gialli.

medicina


La pianta è usata come succedanea del chinino, per le proprietà amare, antisettiche, febbrifughe, vulnerarie e vermifughe. ATTENZIONE: Non deve essere usata per le cure "fai da te" ma sotto prescrizione di specialisti del settore.

storia


Il nome deriva dal greco chentàureion = di centauro, riferito al centauro Chirone, che usava questa pianta per preparare le sue medicine.

substrato


Predilige substrato ricco di minerali.

clima


Temperato.

segnalazioni


durata


Annuale, biennale o perenne.

origine


Spontanea dei luoghi umidi delle regioni subtropicali e temperate dell'emisfero settentrionale. di origine Eurasiatica, è comune nelle aree del Mediterraneo occidentale e in Italia vegeta in tutte le regioni.
calceolaria
Calceolaria