Compositae

Asteriscus maritimus

Pallenis maritima

Asteriscus maritimus

Pallenis maritima

Si presenta come un piccolo cuscino dispiegato, alto circa 20 cm, da sistemare in giardini rocciosi in zone assolate e con clima mite. Gli steli, irregolarmente ramificati, rapidamente lignificati, sono di colore marrone-beige, coperti di peli sericei. Resiste molto bene alla siccità ed agli spruzzi.

Caratteristiche

i dati principali

DATI GENERICI

pieno sole

fiorita: estate

tappezzante

Mite.

Perenne.

media

Originaria delle zone mediterranee, delle isole di Capoverde e delle Canarie.

esposizione


Ama l'esposizione in pieno sole.

fioritura


Da aprile ad agosto, la pianta fiorisce continuamente. I capolini gialli hanno alla loro base brattee sotto forma di strati ed i loro "petali" (ligule) periferici si concludono con 3 denti ben segnati.

storia


Il nome deriva dal greco odòntos = dente e spérma = seme, riferito al pappo dentato.

concimazione


Non necessaria.

segnalazioni


irrigazione


Annaffiare saltuariamente, resiste bene ai periodi di siccità.

potatura


Limitata alle parti secche.

malattie


Non è soggetta a malattie particolari.

temperatura


Sopporta periodi di freddo fino a - 8 °C circa.

substrato


Miscuglio di terra fibrosa e terriccio di foglie, molto ben drenato.

propagazione


La moltiplicazione può effettuarsi con riproduzione per talea o per semina.

clima


Mite.

durata


Perenne.

origine


Originaria delle zone mediterranee, delle isole di Capoverde e delle Canarie.
cuphea hyssopifolia
Cuphea hyssopifolia