Graminaceae

Cortaderia selloana (sinonimo Gynerium argenteum)

Cortaderia selloana

Cortaderia selloana (sinonimo Gynerium argenteum)

Cortaderia selloana

Pianta delle Graminaceae, caratterizzata da pannocchie piumose, biancastre, molto appariscenti che spuntano tra foglie nastriformi, taglienti, di colore verde intenso.

Caratteristiche

i dati principali

DATI GENERICI

pieno sole

fiorita: estate-autunno

cespugliosa

Mite.

Perenne.

media

Originaria dell'America meridionale.

fioritura


Fiorisce alla fine dell'estate o in autunno, con eleganti spighe piumose, bianco-argentee o purpuree.

storia


Il nome deriva da "cortadero", termine argentino con cui si identifica questa pianta, conosciuta anche con il nome di Erba delle Pampas. E' stata introdotta in Europa nel 1843, proveniente dall'America del Sud.

irrigazione


Le innaffiature devono essere abbondanti e continue per tutta l'estate; per il resto dell'anno è sufficiente l'acqua piovana che riceve.

substrato


Terriccio leggero e fertile.

propagazione


Per semina , in primavera, in vasi con terriccio sabbioso, ben drenati ad una temperatura di 13-18 °C; le piantine andranno a dimora sul terreno nell'estate seguente o in autunno; la moltiplicazione vegetativa, per divisione dei cespi, si effettua in primavera.

clima


Mite.

durata


Perenne.

origine


Originaria dell'America meridionale.
gynerium
Gynerium
Cephalocereus senilis
Cephalocereus senilis
Ninfea
Nymphaea
Viburnum tinus (nome comune Lentaggine d'inverno e Laurotino)
Viburnum tinus
miscanthus
Miscanthus
Sparto pungente
Ammophila arenaria
graminacee ornamentali
Calamagrostis, festuca,molinia, pennisetum, vulpia
Festuca o Paleo delle pecore
Festuca ovina
betulla
Betula pendula
Forasacco
Hordeum murinum