Rubiaceae

ixora

Ixora

ixora

Ixora

Pianta fiorita coltivabile in interni a seconda della specie di tipo arbustivo e arboreo. Le infiorescenze sono riunite in corimbi molto appariscenti e spesso profumati. Nelle varietà i fiori possono essere di coloi differenti: gialli, arancioni, rosa, bianchi e rossi.

Caratteristiche

i dati principali

DATI GENERICI

luce intensa

fiorita: estate

arbustiva

Tropicale

Perenne

media

Asia, Africa

esposizione


Posizionarla in luogo molto luminoso ma non in presenza di sole diretto. I raggi del sole filtrati dai vetri delle finestre possono danneggiari fiori e fogliame, creando delle vere e proprie ustioni.

fioritura


Inizia a fiorire verso giugno fino a circa fine ottobre

concimazione


Utilizzare concime per piante fiorite, seguendo le indicazioni del produttore. In genere è auspicabile fertilizzare durante la ripresa vegetativa, nella bella stagione.

irrigazione


Mantenere il terreno mediamente umido senza eccessi o ristagni d'acqua. Se l'ambiente è troppo secco, nebulizzare il fogliame utilizzando acua a temperatura ambiente e possibilmente piovana.

potatura


E' sufficiente eliminare le parti danneggiate o i fiori appassiti. Quando necessario, dopo la fioritura, si procede alla potatura delle piccole branche terminali.

malattie


Non si segnalano malattie o parassiti particolari. Fare attenzione a sbalzi di temperatura ed eccessi di umidità del terreno, questi ultimi possono favorire la formazione di marciumi radicali. le coccinigli cotonose causano invece danni indiretti alla pianta, infatti, sulla loro melata si possono formare le fumaggini.

particolarità


Posizionare la pianta in luogo non soggetto a correnti d'aria ed utilizzare acqua a temperatura ambiente per l'irrigazione Necessitano di essere annaffiate regolarmente soprattutto nel periodo estivo

temperatura


Come tutte le piante tropicali predilige le alte temperature, non scendere sotto i 18°C.

segnalazioni


rinvaso


Quando necessario in primavera, ogni 2-3 anni circa

substrato


In vaso utilizzare un terriccio per piante fiorite, oppure preparare un composto di torba, sabbia e foglie per ottimizzare il drenaggio. Prediligono terreni leggermente acidi.

propagazione


Tramite talea semilegnosa in primavera-estate. le talee vanno fatte radicare in un substrato di torba e sabbia ad una temperatura superiore ai 20°C., spruzzate frequentemente per mantenere elevata l'umidità ambientale.

clima


Tropicale

durata


Perenne

origine


Asia, Africa