Crassulaceae

Crassula lactea

Crassula lactea

Crassula lactea

Crassula lactea

Pianta arbustiva delle Crassulaceae, presenta fusti carnosi, eretti o prostrati, scarsamente ramificati, foglie concave sulla pagina superiore e convesse in quella inferiore, di colore verde luminoso, con dei puntini bianchi lungo i margini.

Caratteristiche

i dati principali

DATI GENERICI

Penombra

fiorita: inverno

cespugliosa

Temperato.

Perenne.

piccola

Originaria dell'Africa del Sud (KwaZulu-Natal).

esposizione


Predilige posizione luminosa, al riparo dai raggi diretti del sole.

fioritura


I fiori stellati, di colore bianco con tonalità gialle o rosa, profumati, sono compresi in infiorescenze cimose e sbocciano in autunno-inverno.

concimazione


Usare un fertilizzante moderato miscelato con l'acqua di irrigazione.

irrigazione


Innaffiature moderate in primavera-estate, tenere quasi asciutto dopo la fioritura.

temperatura


Evitare temperature che vadano sotto 6-7 °C.

substrato


Terriccio sabbioso ben drenato.

propagazione


Ricavare talee di foglia o di fusto e farle radicare, in estate, su terreno sabbioso.

clima


Temperato.

segnalazioni


durata


Perenne.

origine


Originaria dell'Africa del Sud (KwaZulu-Natal).
crassula rupestris
crassula rupestris
Crassula portulacea hobbit
Crassula portulacea
Crassula corymbulosa 'red pagoda'
Crassula corymbulosa
Euphorbia lactea
Euphorbia lactea
Crassula portulacea
Crassula portulacea
Euphorbia lactea crestata
Euphorbia lactea crestata