Crassulaceae

Crassula lycopodioides

Crassula lycopodioides

Crassula lycopodioides

Crassula lycopodioides

Questa crassula di piccole dimensioni è caratterizzata da fusti sottili, eretti o prostrati, sui quali spuntano delle foglioline appuntite, squamiformi, strettamente imbricate. Può diventare infestante, se non curata.

Caratteristiche

i dati principali

DATI GENERICI

pieno sole

fiorita: primavera-estate

cespugliosa

Mite.

Perenne.

piccola

Originaria dell'Africa meridionale.

fioritura


I fiori sono piccolissimi, sbocciano all'ascella delle foglioline e hanno un odore pungente e sgradevole.

irrigazione


Annaffiare liberamente durante la stagione vegetativa e sospendere quasi totalmente d'inverno.

temperatura


Non sopporta le basse temperature, ma in estate ha necessità di aria fresca e molto sole.

propagazione


La propagazione si effettua con talee fatte radicare in sabbia asciutta o leggermente umida.

clima


Mite.

durata


Perenne.

segnalazioni


origine


Originaria dell'Africa meridionale.
Crassula marnieriana
Crassula marnieriana
crassula rupestris
crassula rupestris
Crassula rogersii
Crassula rogersii
crassula
Crassula
Cotyledon tormentosa
Cotyledon tomentosa
cotyledon orbiculata
Cotyledon orbiculata
Aeonium
Aeonium arboreum
Acanthocalycium
Acanthocalycium
Myrtillocactus geometrizans 'monstruosus crestato'
Myrtillocactus geometrizans
Euphorbia pugniformis
Euphorbia caput-medusae