Crassulaceae

Kalanchoe blossfeldiana

Kalanchoe blossfeldiana

Kalanchoe blossfeldiana

Kalanchoe blossfeldiana

La Calancoa appartiene ad un genere di circa 200 specie di piante succulente sempreverdi, coltivate sia per le loro foglie che per il fiore. Raramente queste piante superano i 50 cm di altezza ma, eccezionalmente, qualche varietà può raggiungere il metro. Il fusto è molto regolare ed è poco ramificato. Presenta foglie carnose, spicciolate, di colore verde-scuro lucente, talvolta bordate di rosso, con lamina ovata, generalmente crenato-dentata ai margini. In commercio ci sono molti ibridi orticoli con fiori bianchi, gialli e rosa, che vengono forzati e venduti fioriti per quasi tutto l'anno.

Caratteristiche

i dati principali

DATI GENERICI

pieno sole

fiorita: primavera

cespugliosa

Mite, mediterraneo.

Perenne.

media

Originaria del Madagascar.

esposizione


Coltivare a mezz'ombra o in abbondante luminosità, evitando però i raggi diretti del sole.

fioritura


I fiori, rossi in corimbi, sono formati generalmente da quattro petali e si sviluppano all'apice dei rami a fine inverno o a inizio primavera. Non togliere i fiori quando finisce la fioritura, poichè nell'arco dell'anno può essere ripetuta più volte e, non deve essere asportata, per facilitare l'induzione a fiore e per consentire di avere una pianta sempre fiorita.

concimazione


Somministrare, di tanto in tanto, un fertilizzante liquido mischiato all'acqua irrigua e con contenuto di potassio e fosforo.

irrigazione


Annaffiare abbondantemente durante la stagione vegetativa, con parsimonia d'inverno.

potatura


Limitata all'asportazione delle parti appassite o rinsecchite.

segnalazioni


malattie


Non è attaccata facilmente da malattie; potrebbe essere soggetta a cocciniglie sulle radici, sulle foglie e sui fiori, per combatterle usare olio bianco mischiato con un antiparassitario specifico, oppure con "cotonfioc", imbevuto di alcool denaturato, da passare sulle parti colpite e asportando la polverina bianca depositata.

temperatura


La temperatura minima invernale non deve scendere al di sotto dei 10 °C.

rinvaso


Il rinvaso si effettua ogni uno o due anni, utilizzando un vaso poco più grande di quello vecchio.

substrato


Il terriccio deve essere fertile e molto ben drenato.

propagazione


La moltiplicazione avviene per talea di foglia o di fusto, fatta radicare in sabbia umida, in primavera-estate.

clima


Mite, mediterraneo.

durata


Perenne.

origine


Originaria del Madagascar.
Kalanchoe calandiva
Kalanchoe blossfeldiana calandiva 'excellent'
Kalanchoe thyrsiflora
Kalanchoe thyrsiflora
Kalanchoe beharensis
Kalanchoe beharensis
Kalanchoe humilis - (sin. K. Prasina e K. Figueiredoi)
Kalancoe humilis var. 'partridge'
kalanchoe
Kalanchoe
Graptopetalum pentandrum
Graptopetalum pentandrum 'superbum' Kimnach.
kentia
Howea forsteriana
Pachyphytum compactum
Pachyphytum compactum
oncidium
Oncidium
Crassula lycopodioides
Crassula lycopodioides