Crassulaceae

Ombelico di Venere

Umbilicus rupestris

Ombelico di Venere

Umbilicus rupestris

Pianta delle "Crassulaceae", rizomatosa, con foglie basali carnose, lungamente picciolate che presentano una caratteristica infossatura centrale (dalla quale deriva il nome italiano "ombelico di Venere"). Il suo sinonimo è Umbilicus pendulinus. In primavera produce un'infiorescenza, su un racemo allungato, sul quale sbocciano numerosi fiori giallo-verdastri, screziati di rosa.

Caratteristiche

i dati principali

DATI GENERICI

pieno sole

fiorita: estate

erbacea

Mite.

Perenne.

piccola

Originaria dell'Europa occidentale e delle regioni mediterranee.

esposizione


Richiede posizione a mezz'ombra e umidità costante.

fioritura


Produce fiori penduli, giallo-verdastri screziati di rosa, su un lungo stelo munito di racemo, durante la primavera; la corolla è tubulosa e lunga 5-6 cm.

substrato


Necessita di terreno pietroso, può essere coltivata in piena terra, su muretti a secco o in posizioni riparate di giardini rocciosi.

propagazione


Da seme o per divisione dei cespi; in molti casi, se trova il suo habitat naturale, si propaga naturalmente.

clima


Mite.

durata


Perenne.

segnalazioni


origine


Originaria dell'Europa occidentale e delle regioni mediterranee.
Crassula marnieriana
Crassula marnieriana
Cylindropuntia subulata
Cylindropuntia subulata
camomilla
Camomilla
Echeveria runyonii 'Topsy Turvy'
Echeveria runyonii
Acetosella gialla - Trifoglio giallo
Oxalis pes-caprae
opuntia
Opuntia ficus-indica
Echinocactus platyacanthus
Echinocactus platyacanthus
Cotyledon tormentosa
Cotyledon tomentosa
Orchidea Cambria
Cambria
Sedum palmeri 'emarginatum'
Sedum palmeri 'emarginatum'