Compositae

Girasole tuberoso

Helianthus tuberosus

Girasole tuberoso

Helianthus tuberosus

Pianta perenne, erbacea, infestante, con robusti rizomi tuberosi, fusti eretti, irsuti, raggiunge un'altezza di circa 3 m. Le foglie sono picciolate, pubescenti, le inferiori ovato-cordate, le altre ovate o lanceolate, attenuate alla base, opposte ed alterne, hanno lamina superiore verde scura, dentellata. In Italia la si può trovare negli incolti, nei luoghi umidi lungo le rive dei corsi d'acqua, negli ambienti ruderali.

Caratteristiche

i dati principali

DATI GENERICI

pieno sole

fiorita: estate-autunno

cespugliosa

Mite.

Perenne.

media

Originaria dell'America, alcuni dicono di quella settentrionale, altri di quella meridionale, è diffusa come infestante in tutta l'Europa.

esposizione


La posizione ideale è quella a pieno sole.

fioritura


I capolini, di colore giallo intenso, larghi circa 8 cm, sono inseriti su lunghi e sottili piccioli e spesso riuniti in gruppi di 4-5 o più, presentano fiori periferici con lunghe ligule gialle solcate. Fiorisce da agosto a ottobre.

medicina


Il tubero che ha la consistenza e la forma di una patata, al contrario di essa non contiene amido. Il suo contenuto è quasi esclusivamente di un polisaccaride, l'inulina; adatto perciò nelle diete ipocaloriche di obesi e diabetici. Inoltre è ricco di vitamine A e B. Un altro componente che lo rende utile è il Lactobacillus che è, buon energetico, utile alle donne che allattano e può giovare anche nell'alimentazione degli anziani, dei convalescenti e dei bambini. Utile per chi soffre di cattiva digestione e stitichezza.

storia


L'Helianthus tuberosus è stato importato in Europa nella prima metà del 1500.

segnalazioni


concimazione


Non necessaria.

irrigazione


Annaffiare regolarmente durante la stagione vegetativa, evitando i ristagni d'acqua.

temperatura


Si adatta facilmente alle temperature più diverse.

substrato


Vegeta bene sia nei terreni argillosi e umidi, sia nei terreni asciutti e sabbiosi, anche se predilige questi ultimi.

propagazione


Si propaga autonomamente, è ritenuta infestante.

clima


Mite.

durata


Perenne.

origine


Originaria dell'America, alcuni dicono di quella settentrionale, altri di quella meridionale, è diffusa come infestante in tutta l'Europa.
topinambur
helianthus tuberosus