Boraginaceae

Symphytum officinale

Symphytum officinale

Symphytum officinale

Symphytum officinale

Queste piante erbacee hanno un portamento dilagante e sono comuni nelle nostre regioni settentrionali, in luoghi freschi e umidi, le foglie lanceolate sono ornamentali.

Caratteristiche

i dati principali

DATI GENERICI

pieno sole

fiorita: primavera-estate

cespugliosa

Temperato.

Perenne.

media

Originaria dell'Europa, del Nord Africa e dell'Asia Occidentale.

esposizione


E' amante del pieno sole, ma vegeta bene anche all'ombra.

fioritura


In primavera-estate, presenta infiorescenze piccole, a pannocchia pendula, con fiorellini bianchi, giallognoli, azzurri, rosa o violetti, che sbocciano da maggio a luglio.

medicina


Il nome deriva dal greco symphyo = unisco, ricordando le virtù mediche attribuite a questa pianta, che ha delle proprietà curative ed emostatiche.

storia


La grossa radice rizomatosa è usata in farmacopea come emolliente, espettorante e vulneraria, per le proprietà del contenuto in mucillagini e acido gallico.

segnalazioni


concimazione


Non necessaria, pianta rustica.

irrigazione


Necessaria soltanto qualora si presenti un periodo siccitoso, altrimenti sono sufficienti le piogge cadute nell'arco dell'anno,

potatura


Questa specie può essere forzata a una fioritura autunnale, dopo la prima, potandola quasi al livello del terreno.

substrato


Terriccio comune da giardino.

propagazione


Tutte le specie si moltiplicano per divisione dei cespi, in primavera.

clima


Temperato.

durata


Perenne.

origine


Originaria dell'Europa, del Nord Africa e dell'Asia Occidentale.
calluna
Calluna vulgaris
artiglio del diavolo
harpagophytum procumbens
Convallaria majalis
Convallaria majalis
Artemisia vulgaris
Artemisia vulgaris