Cactaceae

Stetsonia coryne

Stetsonia coryne

Stetsonia coryne

Stetsonia coryne

Pianta colonnare ramificata, può arrivare a 10 m di altezza con 60-70 cm di diametro alla base; i fusti hanno da 8 a 9 costolature arrotondate di colore verde o azzurrognolo con areole bianche, munite di circa 7-9 spine radiali, lunghe 3 cm circa , 1 spina centrale robusta lunga da 5 a 10 cm.

Caratteristiche

i dati principali

DATI GENERICI

pieno sole

fiorita: estate

cactacea

Temperato.

Perenne.

media

Originaria dell'Argentina, Bolivia e Paraguay, dove vive prevalentemente tra i 250 e 750 m di altitudine.

esposizione


Richiede posizione in pieno sole e/o massima luminosità.

fioritura


I fiori nascono lateralmente quasi all'apice del fusto, si aprono di notte d'estate e possono durare circa 3 giorni; sono imbutiformi, lunghi e larghi da 10 a 15 cm, con ovario sferico, ricoperto di scaglie membranose, i segmenti esterni sono verdi e quelli interni sono bianchi. I frutti sono sferici, lisci, succosi, rossi o gialli, lunghi circa 5 cm con un diametro di 4 cm, contengono numerosi semi scuri avvolti da una polpa biancastra.

storia


Questa specie, coryne, è unica del genere Stetsonia, il nome deriva da un avvocato americano Francis Lynde Stetson (1846-1920), appassionato botanico. E' stato dato da Britton e Rose che, nel 1920, eliminarono questa specie dal genere Cereus e la inserirono nel nuovo genere Stetsonia.

irrigazione


Innaffiare regolarmente durante la stagione vegetativa e mantenere asciutto, il substrato, d'inverno.

segnalazioni


particolarità


Il nome comune usato per riconoscere la pianta è "stuzzicadenti", per via delle lunghe spine che la caratterizzano.

temperatura


Su terreno asciutto sopporta brevi periodi di bassa temperatura (da -4 a -7 °C), dove il clima non lo consenta coltivare in vaso e riparare durante l'inverno.

substrato


Il terriccio deve essere di comune terra da giardino e di sabbia in parti uguali.

propagazione


La propagazione avviene per seme, in terriccio sabbioso umido, posto in zona molto luminosa, d'estate e con una temperatura di circa 25-28 °C; oppure, sempre d'estate, per talea bene asciutta.

clima


Temperato.

durata


Perenne.

origine


Originaria dell'Argentina, Bolivia e Paraguay, dove vive prevalentemente tra i 250 e 750 m di altitudine.
Mammillaria duwei
Mammillaria duwei