Euphorbiaceae

Euphorbia lactea

Euphorbia lactea

Euphorbia lactea

Euphorbia lactea

E' un arbusto che può arrivare a 5 metri di altezza, con rami carnosi di sezione triangolare o romboidale e creste spinose; tutta la pianta contiene un lattice velenoso.

Caratteristiche

i dati principali

DATI GENERICI

pieno sole

fiorita: estate

arbustiva

Mite.

Perenne.

grande

Originaria dell'Africa Orientale e delle Indie Orientali.

esposizione


Predilige esposizione in pieno sole.

concimazione


Somministrare un fertilizzante liquido bilanciato, una sola volta, nel periodo della vegetazione.

irrigazione


Annaffiare, da maggio a settembre, una volta alla settimana, diradando le annaffiature, nei rimanenti mesi dell'anno, a una volta al mese.

temperatura


La temperatura minima invernale non deve essere inferiore ai 6 °C.

substrato


Richiede substrato composto da lapillo o pozzolana, da terriccio di foglie o torba, da sabbia grossolana di fiume, mescolata in parti uguali e da 0,3-0,5 grammi di gesso per litro di composta.

segnalazioni


clima


Mite.

durata


Perenne.

origine


Originaria dell'Africa Orientale e delle Indie Orientali.
Euphorbia lactea crestata
Euphorbia lactea crestata
Euphorbia candelabrum
Euphorbia candelabrum
Euphorbia enopla
Euphorbia enopla
Euphorbia horrida
Euphorbia horrida
Euphorbia neriifolia
Euphorbia neriifolia
Euphorbia pugniformis crestata
Euphorbia caput-medusae crestata
euphorbia eritrea
Euphorbia eritrea
Euphorbia candelabro
Euphorbia candelabrum
euphorbia balsamifera
Fanerogame
Crassula lactea
Crassula lactea