Orchidaceae

Phalaenopsis Hybrid 'Lucy'

Phalaenopsis alboviolacea Hybrid

Phalaenopsis Hybrid 'Lucy'

Phalaenopsis alboviolacea Hybrid

Si tratta soprattutto di ibridi di piante epifite, a brevi fusti, con 2-6 foglie grandi, carnose, coriacee e a grosse radici aderenti a rami, tronchi o altri supporti ai quali si abbarbicano.

Caratteristiche

i dati principali

DATI GENERICI

luce intensa

fiorita: inverno

erbacea

Molto caldo e molto umido.

Perenne.

media

Originaria delle Indie Orientali e Filippine.

esposizione


L'esposizione ideale è in serra calda e fortemente umida, molto luminosa; evitare sempre l'irradiazione diretta del sole.

fioritura


Lo scapo fiorale è semplice o ramificato, con grandi fiori che variano dal bianco, al rosa, al rosso violaceo; la fioritura avviene di solito in inverno e in primavera e può essere prolungata, per mesi, mediante infiorescenze secondarie che si sviluppano in continuazione.

storia


Il nome del genere "Phalaenopsis" deriva dal greco phàlaina = farfalla e òpsis = aspetto, apparenza, riferito ai fiori che ricordano, per similitudine, le ali di una farfalla.

concimazione


Somministrare, ogni 15-20 giorni, un fertilizzante bilanciato (18-18-18 o 20-20-20) in quantità di 1 grammo per litro, miscelato all'acqua irrigua.

irrigazione


Le annaffiature devono essere frequenti e abbondanti, una volta alla settimana, sempre al mattino per dar modo alle foglie di asciugarsi nel corso della giornata ed evitare così lo sviluppo di malattie; se necessario vaporizzare anche con uno spruzzatore; quando lo sviluppo delle foglie è arrivato al massimo, bisogna concedere alla pianta circa due mesi di riposo, riducendo l'apporto idrico. Questo genere di piante è capace di resistere a brevi periodi di siccità, ma non bisogna abusare di questa tolleranza e non bisogna mai dimenticare che ne sono morte più, per eccesso d'acqua, che per altri motivi.

segnalazioni


temperatura


Ama molto il caldo, la temperatura ideale è compresa tra 17-18 °C di minima e 26-28 °C di massima, ma non è sufficiente parlare soltanto di temperatura senza considerare altri parametri fondamentali, per la buona vegetazione della pianta, tipo la luce, l'umidità, la ventilazione, la concimazione e le bagnature. Mancando anche uno soltanto di questi accorgimenti, può causare errori colturali, che pregiudicano lo sviluppo dell'Orchidea.

clima


Molto caldo e molto umido.

durata


Perenne.

origine


Originaria delle Indie Orientali e Filippine.
Clivia miniata
Clivia miniata
Clivia miniata 'cyrtanthiflora'
Clivia miniata