Verbenaceae

lippia

Lippia

lippia

Lippia

Pianta erbacea, perenne, tappezzante, dal portamento ricadente. La coltivazione è semplice, se il clima lo consente si può coltivare in esterni, altrimenti mantenere in inverno in luogo riparato. Le foglie sono persistenti , di colore verde chiaro, ed i fiori bianco rosati.

Caratteristiche

i dati principali

DATI GENERICI

pieno sole

fiorita: primavera

erbacea

Temperato

Perenne

media

America del sud

esposizione


Esporre in pieno sole

fioritura


Fiorisce in primavera- estate .

storia


Il nome del genere deriva da un naturalista italiano vissuto nel Seicento Augusto Lippi.

concimazione


Si può utilizzare concime complesso seguendo le indicazioni del produttore

segnalazioni


irrigazione


Abbondante durante il periodo vegetativa, diminuire drasticamente in inverno

potatura


E' sufficiente eliminare le parti secche

malattie


Possono verificarsi marciumi diffusi dovuti ad eccessiva umidità del terreno

particolarità


Coltivabile in vaso, sia per terrazzi e balconi o anche per giardini in piena terra. Le foglie vengono utilizzate in cucina per aromatizzare. Necessita di abbondanti annaffiature nel periodo estivo

temperatura


Sarebbe meglio non scendere sotto i 5°C, infatti, è abbastanza sensibile al freddo.

rinvaso


A inizio primavera quando necessario

substrato


Normale In vaso mix di torba e terra in parti uguali con aggiunta di sabbia per drenaggio

propagazione


Tramite talea semilegnosa in estate

clima


Temperato

durata


Perenne

origine


America del sud
lippia citriodora
Lippia