Cyatheaceae

Cyathea arborea

Cyathea cooperi

Cyathea arborea

Cyathea cooperi

Felce arborea sempreverde, a rapido sviluppo, con fusto eretto coperto di scaglie brunastre che può arrivare a 4 m di altezza, nei luoghi di origine anche a 10 m.

Caratteristiche

i dati principali

DATI GENERICI

Penombra

albero

Temperato.

Perenne.

grande

Originaria dell'Australia e delle Indie Occidentali.

esposizione


Prospera bene nei luoghi umidi e in posizione a mezz'ombra.

fioritura


Non presenta una fioritura ma un insieme di sporangi, di solito situati sulla pagina inferiore delle fronde. Può essere avvolto da una membrana sottile, a volte caduca, che riveste e protegge i sori delle Felci (indusio).

storia


In tempi remoti, il midollo che cresce al centro del tronco, è stato utilizzato come fonte di cibo essendo ricco di amido. Il nome del genere si deve a Daniel Cooper (1817-1842), curatore della Società Botanica di Londra.

irrigazione


Annaffiare con parsimonia.

segnalazioni


malattie


Come tutte le felci arboree non sono attaccabili da acari, funghi e cocciniglie. L'unica accortezza che bisogna tenere in conto è quella di non esagerare con l'acqua, perché porterebbe a marcescenza delle radici.

particolarità


Attenzione a non toccare le fronde, anche se piantata in vaso, perché rilascia dei peli che entrano attraverso gli abiti e provocano delle abrasioni sulla pelle, resistendo anche a bagni o docce.

temperatura


Predilige temperature piuttosto calde.

substrato


Richiede terreno argilloso con un buon drenaggio.

propagazione


La moltiplicazione si effettua per spore, ma richiede una vasta esperienza.

clima


Temperato.

durata


Perenne.

origine


Originaria dell'Australia e delle Indie Occidentali.
hamamelis
Hamamelis
Cynodon dactylon
Cynodon dactylon
araucaria
Araucaria
orchidea Acineta
acineta
Ananas comosus
Ananas comosus
lampone
Rubus idaeus
Philadelphus grandiflorus
Philadelphus grandiflorus
datura
Datura
Echium vulgare - Erba viperina
Echium vulgare
Aster
Aster