Zingiberaceae

Hedychium gardnerianum

Hedychium gardnerianum

Hedychium gardnerianum

Hedychium gardnerianum

E' una pianta poco conosciuta; assomiglia un po' alla "canna indica". Ha foglie alterne, ovali, lanceolate con picciolo avvolgente.

Caratteristiche

i dati principali

DATI GENERICI

Penombra

fiorita: estate

erbacea

Temperato umido.

Perenne.

media

Originaria dell'Himalaya e dell'India del Nord.

esposizione


La specie gardnerianum sopporta temperature basse, perciò può essere coltivata all'aperto, nei climi miti d'Italia, purchè l'aria sia sufficientemente umida. La posizione deve essere molto luminosa, fresca e ombreggiata, evitando i raggi diretti del sole.

fioritura


I fiori sono a spighe, gialli e profumati, con lunghi filamenti rossi e sbocciano d'estate.

storia


Il nome deriva dal greco edys = dolce e chyon = neve in riferimento al fatto che una specie ha fiori bianchi e profumati.

irrigazione


Innaffiare abbondantemente durante la primavera-estate e ridurre durante l'inverno.

segnalazioni


potatura


Le infiorescenze appassite devono essere asportate, per evitare la generazione dei semi, salvando il fusto da esaurimento.

temperatura


Qualche grado sopra lo zero.

substrato


Terriccio umifero, con una parte di terra fibrosa, concimata e due parti di terra di foglie e torba.

propagazione


Si effettua in primavera dividendo i rizomi.

clima


Temperato umido.

durata


Perenne.

origine


Originaria dell'Himalaya e dell'India del Nord.
Strelizia
Strelitzia reginae
crassula ovata
crassula ovata
heidychium gardnrianum
Hedychium gardnerianum