Liliaceae

Scilla marittima

Drimia maritima

Scilla marittima

Drimia maritima

E' una pianta erbacea perenne con bulbo sotterraneo voluminoso, globoso-piriforme, che raggiunge anche i 15 cm. di diametro e, in casi eccezionali, può superare i 2 Kg di peso, dal quale nascono foglie, lanceolate, di 50-80 cm, il frutto è una cassula con 3 logge. E' conosciuta anche coi nomi Squilla, Carpentaria e Scilla rossa.

Caratteristiche

i dati principali

DATI GENERICI

pieno sole

fiorita: estate

bulbosa

Mite.

Annua.

grande

Regione Mediterranea e regioni mediterranee dell'India.

esposizione


Cresce su sabbie e rupi lungo le coste e nell'interno della Regione Mediterranea.

fioritura


Lo scapo fiorale di 1-2 metri compare alla fine dell'estate quando le foglie sono disseccate. I fiori, disposti in racemo, hanno perigonio formato da 6 tepali di colore bianco-verdastro.

medicina


Contiene dei principi attivi usati in medicina: glucosidi cardiotonici (scillarene A e scillarene B).

storia


Il nome ricorda Beni Urgin, antica tribù araba dell'Algeria.

propagazione


Avviene utilizzando i semi fatti germinare quando abbiano raggiunto la maturità.

segnalazioni


clima


Mite.

durata


Annua.

origine


Regione Mediterranea e regioni mediterranee dell'India.
peperomia
Peperomia
scilla
Scilla