Cactaceae

Eulychnia acida

Eulychnia acida

Eulychnia acida

Eulychnia acida

Pianta quasi arborescente, può raggiungere un'altezza che va da 2 a 4 m, ha fusto ramificato, articoli di circa 8 cm di diametro. 12-13 costolature arrotondate, parallele, con areole piccole e poco feltrose, munite di circa 20 spine bruno chiaro o biancastre con punta scura.

Caratteristiche

i dati principali

DATI GENERICI

pieno sole

fiorita: estate

cactacea

Mite.

Perenne.

grande

Originaria di Coquimbo, sulla costa del Pacifico, nel Cile centrale.

esposizione


Richiede sole e buona umidità ambientale.

fioritura


I fiori, con corto tubo munito di piccole scaglie, sono lunghi 5-6 cm e larghi altrettanto, i segmenti interni del perianzio sono bianchi o rosa e si espandono a piena fioritura.

storia


Il nome del Genere fu creato da Philippi nel 1860 e proviene dal greco Lychnia = candelabro e eu = bello, perchè tutte le specie si presentano con fusto eretto e ramificazioni a candelabro.

temperatura


E' bene che la temperatura minima non scenda mai al di sotto dei 10 °C.

propagazione


La propagazione avviene per talea di fusto, ma non è quasi mai coltivata.

clima


Mite.

segnalazioni


durata


Perenne.

origine


Originaria di Coquimbo, sulla costa del Pacifico, nel Cile centrale.