Cactaceae

Hylocereus undatus

Hylocereus undatus

Hylocereus undatus

Hylocereus undatus

Sinonimo: Cereus triangularis. L'Hylocereus undatus è conosciuto con l'appellativo di "regina della notte" poichè, il suo fiore, è il più grande tra i cereus. Presenta grossi fusti sarmentosi, triangolari, usati spesso come porta innesto per altri cactus delicati. E' una pianta epifita, cioè si serve di altre piante per sostegno, senza ricavarne nutrimento.

Caratteristiche

i dati principali

DATI GENERICI

Penombra

fiorita: estate

cactacea

Mite.

Perenne.

grande

America centro- meridionale.

fioritura


E' un fiore notturno, raggiunge i 30 centimetri di lunghezza e ha un diametro proporzionale, il suo colore è giallo-tenue all'esterno e bianco all'interno, oppure completamente bianco a seconda della varietà.

storia


Il nome deriva dal greco ýle = foresta e cereus in riferimento all'habitat di questi cactus che crescono epifiti sugli alberi.

clima


Mite.

durata


Perenne.

segnalazioni


origine


America centro- meridionale.
monvillea spegazzini
Monvillea spegazzinii